contatore accessi free

Falconara: la città si prepara al CEN, la fiaccola arriverà in piazza Mazzini

piazza mazzini 4' di lettura 28/08/2011 -

Anche l’Amministrazione falconarese si prepara al congresso Eucaristico e in particolare alla giornata del 7 settembre, dal tema: “Oratori in piazza: oggi è festa in città” Festa, Sport, Musica” che vedrà confluire a Falconara un migliaio di giovani. Sono previste infatti una serie di attività organizzate nelle parrocchie cittadine e un ‘grande gioco’ nel centro pedonale che alle 18 accoglierà anche l’arrivo della fiaccola. Non solo. Nel pomeriggio si attende anche l’arrivo del regista Pupi Avati per la proiezione del film ‘Una sconfinata giovinezza’ che si terrà al Cinema Excelsior.



Il programma ufficiale del XXV congresso Eucaristico Nazionale prevede infatti il coinvolgimento diretto del Comune falconarese, che ospiterà questa iniziativa ecclesiale che si focalizza sull’attività degli oratori, e l’Amministrazione comunale ha messo in campo tutte le proprie forze per garantire il necessario supporto all’evento. A seguito delle precedenti riunioni con i diversi soggetti coinvolti nell’organizzazione dell’iniziativa, Protezione Civile, Csi, Associazioni di pubblica assistenza si è svolto ieri, al Comando della Polizia Municipale di via Marconi, un incontro con i rappresentanti e responsabili del Comitato Organizzatore del Congresso allargato ai Parroci (o loro delegati) delle Parrocchie cittadine per coordinare le diverse azioni che saranno messe in campo e prevedere una serie di servizi straordinari per fare fronte alla concentrazione dei pellegrini.

In particolare nella riunione che si è svolta con le modalità di una conferenza dei servizi sono stati definiti, in pieno accordo, tutti i dettagli relativi alla disposizione dei 10 gazebi informativi (che saranno dislocati in altrettanti punti strategici della zona centrale), alla viabilità straordinaria predisposta per l’occasione dalla Polizia Municipale e al percorso della fiaccola che arriverà in Piazza Mazzini. Ha coordinato i lavori il vicesindaco Clemente Rossi che è stato affiancato nell’illustrazione del programma dal presidente regionale del Csi Marche Daniele Tassi. Presenti anche l’assessore alla cultura Stefania Signorini, i consiglieri comunali Sandro Barchiesi e Luca Cappanera, il Comandante della Polizia Municipale Stefano Martelli, dirigenti e funzionari dei settori coinvolti.

“L’amministrazione è entusiasta di poter dare un contributo alla realizzazione di questo evento rivolto ai giovani – ha spiegato il vicesindaco Rossi –. Da parte nostra garantiremo il massimo sforzo perché tutte le attività si svolgano nel migliore dei modi e nella massima sicurezza per tutte le persone che parteciperanno alla giornata”. Le attività scatteranno già dalla mattina (consultabili sul sito www.congressoeucaristico.it). Dopo le Lodi Mattutine (ore 9,30 - Presiede S.E. mons. Francesco Giovanni Brugnaro ; lectio di don Giuseppe Bellia ), la Parrocchia di S. Antonio di Padova ospiterà nella Sala della Biblioteca Picena, dalle 10, un Approfondimento su Eucaristia nel tempo dell’uomo: gioco e trascendenza rivolto ai responsabili degli oratori con don Vito Campanelli e don Marco Mori. Alle 10,30 invece, nelle Parrocchie del SS. Rosario, di San Giuseppe, e di S. Antonio di Padova si svolgerà l’attività e percorso di riflessione per gli oratori sul tema Eucaristia nel tempo dell’uomo: gioco e trascendenza.


I pellegrini si fermeranno nelle parrocchie anche per pranzare e nel primo pomeriggio confluiranno in piazza Mazzini per il grande gioco organizzato nel centro città. Il centro sarà animato inoltre dalle bande che sono state coinvolte nell’evento e si attende nel pomeriggio l’arrivo di Pupi Avati per la proiezione del film ‘ Una sconfinata giovinezza’ interpretato da Fabrizio Bentivoglio e Francesca Neri.

Un’opera amata dal regista che narra la dolorosa storia di un uomo che scopre di essere affetto dal morbo dell'Alzheimer e quella di una donna che decide di restare al fianco di suo marito per aiutarlo. Si attende invece per le 18 l’arrivo dell’ultimo tedoforo che sarà accolto dalle autorità civili e ecclesiastiche che rispettivamente daranno un saluto e la benedizione ai presenti. Nella centralissima piazza sarà preparato un braciere così che la Fiaccola, prima di ripartire, possa lasciare testimonianza del proprio passaggio, che significa simbolicamente “unità del territorio e della gente in cammino”. Non solo. Per il massimo coinvolgimento della città e dei falconaresi le società sportive di Falconara sono state invitate ad aderire alla “staffetta” con alcuni loro iscritti che vestiranno i panni del tedoforo. A seguire alla Parrocchia del SS. Rosario S.E. mons. Piero Marini presiederà la Celebrazione Eucaristica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-08-2011 alle 16:03 sul giornale del 29 agosto 2011 - 862 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, piazza mazzini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/oL9





logoEV
logoEV