contatore accessi free

Adriatico Mediterraneo: il poeta Kavafis e la scrittrice Yourcenar s'incontrano

2' di lettura Ancona 30/08/2011 -

Konstantinos Kavafis è stato un poeta greco poco conosciuto in vita, ma ormai considerato come una delle figure più importanti della letteratura del ventesimo secolo. Nello spettacolo saranno evocati, attraverso i suoi scritti, i temi dell’amore, della politica e della morte.



Yourcenar è stata la prima ad avere tradotto le opere di Konstantinos Kavafis in francese. Grande scrittrice di romanzi, poetessa, saggista, ella instaurò una fitta corrispondenza con il poeta greco del quale scrisse anche la presentazione critica. In una di queste prefazioni la Yourcenar dirà di Kavafis: “E’ anche uno dei più grandi, il più sottile in ogni situazione, il più nuovo forse, il più corposo, che riesce a portare l’inesauribile sostanza del passato”.

La poesia di Kavafis è nota in tutto il mondo e questa è stata la ragione che ha portato a realizzare questo spettacolo. Le sue poesie saranno recitate in greco, che è la sua lingua madre, ma anche in francese, inglese e spagnolo. L'unione di queste lingue e di queste voci dà al pubblico la reale forza e la portata universale del messaggio del grande poeta, di colui che voleva dire cose non facili ed esprimere emozioni proibite per quegli anni. Ecco che nasce l'idea di due diverse voci e due diverse lingue, che rendano le storie e le emozioni di tutte le sue poesie più comprensibili e chiare.

I testi della Yourcenar aggiungono un elemento ulteriore, non discordante, alla performance, danno più forza e mostrano le profonde influenze tra i due autori. Attraverso la Yourcenar si vede la prospettiva dall'anima di una donna che riflette sulla vecchiaia, l'amore e il desiderio, gli effetti della vita e della politica. Lei è il pensiero femminile e il sentimento, che arriva si fonde alla perfezione con quello maschile, passionale e controcorrente, ma anche profondamente delicato di Kavafis. Le poesie sono suddivise in 4 momenti: l’età e la vecchiaia, l’amore, Storia politica e infine Società e la nostalgia morte e solitudine.

Ingresso 15 euro prevendita 1.50 euro Biglietteria Teatro delle Muse 071.52525 aperta dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 15.30 e un'ora prima dello spettacolo.

Info 071.8046325 - 336.9714362 www.adriaticomediterraneo.eu - info@adriaricomediterraneo.eu






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-08-2011 alle 00:28 sul giornale del 30 agosto 2011 - 730 letture

In questo articolo si parla di cultura, associazione Adriatico Mediterraneo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/oON





logoEV
logoEV