contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Numana: gestivano un appartamento a luci rosse, denunciati

1' di lettura
2636

Prostituzione

Sono stati scoperti da Carabinieri un disoccupato ed una straniera di origine ukraina. I due gestivano un locale a luci rosse nella località di Marcelli di Numana.

L'aveva ingegnata bene, la coppia residente ad Alba Adriatica vicino Teramo, per sbarcare il lunario. E' così che il 43enne italiano pregiudicato e la moglie ucraina di 48 anni tentavano di sfruttare il mestiere più antico del mondo.

Ora l'uomo, gestore del locale della prostituzione, e' stato denunciato per sfruttamento, favoreggiamento e agevolazione della prostituzione, mentre la donna, che anche si prostituiva, dell'esercizio della prostituzione in casa. L'immobile è stato poi sequestrato dai carabinieri e saranno le indagini a far luce sul caso.



Prostituzione

Questo è un articolo pubblicato il 06-11-2011 alle 21:10 sul giornale del 07 novembre 2011 - 2636 letture