contatore accessi free

Pallavolo: Sabini Castelferretti corsara a Collemarino

2' di lettura Ancona 23/11/2011 -

La cinquina è servita. Con l'ennesimo tie break vinto, la Sabini mette in fila la quinta vittoria consecutiva avvicinandosi ulteriormente alla vetta. A farne le spese, dopo il Falconara, è stata la Vigor Collemarino che proprio contro i castelfrettesi ha perso l'imbattibilità casalinga e interrotto il filotto positivo degli ultimi incontri che aveva fruttato ai ragazzi di Mosca ben nove punti.



Come a Falconara, la partenza è ad handicap per i biancazzurri (8-4; 16-8) che partonocontratti e fallosi soprattutto in battuta. Anche la ricezione soffre il servizio di un ottimo Catalani, costringendo Coach Gambini a mettere in campo Faraoni per Sordoni senza tuttavia cambiarefaccia al set.

Nel secondo formazione base con Faraoni che rimane in campo. Proprio lo schiacciatore biancazzurro determina il primo allungo mettendo in difficoltà al servizio la ricezione di casa (0-5). Tutta la squadra inizia a girare, mostrando un gioco più continuo e con meno errori rispetto alla prima frazione. La Sabini allunga fino al massimo vantaggio registrato sul 12-18 e conclude il set con autorevolezza.

Anche il terzo è di marca ospite con la Sabini che vola subito a +5 grazie a tre muri di fila e un fallo dei padroni di casa (7-12) che intanto diventano estremamente fallosi (12-20). Lo strappo sembra ridursi quando Collemarino mette a segno due muri punto e un ace (17-20) ma è solo un'illusione perchè i biancazzurri mantengono il sangue freddo e terminano il set senza problemi.

Capovolgimento di fronte nel quarto: Mazzoni spaventa da subito la ricezione biancazzurra con un turno di battuta positivo (4-0), seguito da Catalani che porta i suoi sull' 11-7. Tuttavia la Sabini (che nel frattempo ritrova Sordoni fino alla fine della partita) reagisce e lo faegregiamente, piazzando un contro break di 5-0 (11-12) con due contrattacchi, altrettanti muri e un errore dei locali. I biancazzurri restano avanti anche dopo la sospensione tecnica eprecisamente fino al 18-20: a questo punto un improvviso black out (tre errori) riportano avanti Collemarino che poi chiude al fotofinish.

Al tie break vince la squadra più determinata. La Sabini comincia bene fin dalle prime battute, Collemarino visibilmente affannato lascia completamente l'iniziativa ai ragazzi di Gambini chedopo il cambio di campo (5-8) non sbagliano più un colpo e volano a vele spiegate sul 9-15.

Dopo queste due terribili trasferte, i castelfrettesi tornano al PalaLiuti in vista dell'ultima gara del girone di andata ospitando la CSI Fano degli ex Alessandrini e Turiani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2011 alle 23:51 sul giornale del 24 novembre 2011 - 517 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, castelferretti, volley, GS Pallavolo Sabini Castelferretti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/r5Z





logoEV
logoEV