contatore accessi free

Falconara: Mastrovincenzo (Pd) denuncia la grave situazione dei lavoratori residenti

partito democratico 1' di lettura 25/11/2011 -

Continua ad aumentare il numero dei lavoratori residenti a Falconara iscritti nelle liste di mobilità: 335 persone (209 uomini e 126 donne), rispetto alle 328 dello stesso periodo del 2010.



Sono 280 coloro che hanno fatto domanda di cassa integrazione in deroga dal 2009 ad oggi, mentre le aziende (in prevalenza piccole) della nostra città che hanno procedure di mobilità in corso risultano essere 118, dieci in più rispetto a novembre 2010.

Dati che confermano una situazione molto difficile per cui chiediamo con forza che sia inserito nell’assestamento di Bilancio, da approvare lunedì prossimo in Consiglio Comunale, il Fondo di solidarietà di 30.000 euro a sostegno del reddito per lavoratori e famiglie colpiti dalla crisi economica, previsto nel 2010 poi irresponsabilmente cancellato dalla Giunta nel Preventivo del 2011.

L’intervento, richiesto fortemente dal Partito Democratico, lo scorso anno ha permesso di aiutare 27 famiglie in difficoltà della nostra città: nonostante questo, e con la crisi che avanza, la Giunta aveva deciso di cancellare questa misura, destinando quella somma altrove. Una scelta grave ed ingiustificabile.

Dopo i continui tagli allo stato sociale della nostra città da parte dell’Amministrazione di centro-destra, ora chiediamo al Sindaco Brandoni di rivedere la sua decisione e di inserire questa somma nell’atto in discussione lunedì, per mitigare almeno le difficoltà di chi sta perdendo o ha già perso il posto di lavoro.


da Antonio Mastrovincenzo

Capogruppo Pd Falconara





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2011 alle 19:59 sul giornale del 26 novembre 2011 - 551 letture

In questo articolo si parla di falconara, politica, partito democratico, pd, Antonio Mastrovincenzo, Capogruppo PD

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/sbH





logoEV
logoEV