contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Corso 'Progettare il sociale', ultimi giorni per iscriversi

2' di lettura
561

centro servizi volontariato

“Progettare nel sociale”, ultimi giorni per iscriversi. Il Csv Marche promuove la prima edizione del Corso regionale semiresidenziale per la formazione di progettisti nel volontariato: dal 18 febbraio al 16 giugno, cinque giornate di formazione in aula e 40 ore di formazione a distanza. Le iscrizioni scadono il 13 febbraio.

Il Centro servizi volontariato delle Marche promuove la prima edizione di “Progettare nel sociale”, corso regionale semiresidenziale per la formazione di progettisti nel volontariato. Il percorso formativo, in aula e in formazione a distanza, è rivolto ad appartenenti alle organizzazioni di volontariato e del Terzo settore in generale, e le iscrizioni scadono il 13 febbraio.

L’obiettivo è per far acquisire ai partecipanti una mentalità ed un approccio di tipo progettuale, dalla decodifica delle opportunità di finanziamento alla trasformazione dell’idea in un progetto completo in tutti i suoi aspetti, apprendendo i principi di riferimento del processo progettuale in ambito sociale, conoscendo i principali strumenti di lavoro per la stesura di un progetto, sviluppando abilità nell’elaborazione e attuazione di progetti (dalla compilazione di un formulario all’impostazione di piani di costo e rendicontazione). Il corso si compone di cinque giornate di formazione in aula – che si terranno presso la sala convegni dell’Hotel Concorde, in località Aspio Terme – Camerano (An) il 18 febbraio, 17 marzo, 14 aprile, 19 maggio e 16 giugno – e di 40 ore di formazione a distanza, attraverso il sistema di Fad on line del Csv Marche.

Il docente sarà Giorgio Sordelli, professionista con trent’anni di esperienza nella formazione sui temi della progettazione sociale, organizzazione e pianificazione delle attività, valutazione e monitoraggio, già responsabile formazione e progettazione per diversi enti del mondo non profit e for profit, nazionali e regionali (Cnca - Confederazione nazionale comunità di accoglienza, Ciessevi Milano, Anpas Lombardia, CSVnet - Coordinamento nazionale Centri di Servizio per il Volontariato, Cesvot, Csv Marche, Facoltà di Medicina e Chirurgia Milano, Esae Milano). Per quanto riguarda la metodologia didattica, le attività in aula prevedono momenti di lezione frontale, intervallate da attività laboratoriali in piccoli gruppi, tese a sperimentare e consolidare gli apprendimenti teorici; durante la formazione a distanza invece verranno proseguiti i lavori di gruppo e sarà possibile approfondire le tematiche attraverso l’interazione tra studenti e con il tutor ed il docente. Il corso è riservato a un massimo di 50 partecipanti.

Per iscrizioni, costi e scadenze: www.csv.marche.it



centro servizi volontariato

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2012 alle 17:58 sul giornale del 08 febbraio 2012 - 561 letture