contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Favia (Idv): 'Dimissioni Gramillano non sono un bluff, si vota a maggio'

1' di lettura
702

David Favia

"Le dimissioni di Gramillano non sono un bluff e non c'è nessun impedimento per votare a maggio 2012." "Gramillano non ha barato" commenta così David Favia, Coordinatore regionale Idv.

Ho parlato con l’Ufficio elettorale del Viminale e non c’è alcun dubbio: Gramillano non ha "barato" poiché bisogna considerare che i 20 giorni di tempo scadono all’ora di chiusura del protocollo del 24 febbraio (cioè alle ore 14: nelle residue 10 ore c'è tutto il tempo per lo scioglimento del consiglio comunale).

Siamo di fronte quindi ad un inutile polverone politico sollevato dalle false informazioni diffuse da Duca, poi seguito dalla Perticaroli: tanta confusione per niente! La stessa situazione che ci si presenta, infatti, era capitata per il caso Sturani in cui era valsa la medesima procedura con un’identica tempistica (dimissioni il 4 e risoluzione nelle ore notturne del 24).

Ho parlato col sindaco e le stesse rassicurazioni egli ha ricevuto dal Prefetto. Voglio quindi difendere Gramillano dalle ingiuste accuse che gli sono state rivolte. Ora mi auguro solo che, superato e risolto questo ennesimo ostacolo, ci sia la volontà da parte sua di raggiungere un accordo serio, quale l’Italia dei Valori chiede da tempo, sulle basi ormai note.



David Favia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-02-2012 alle 16:20 sul giornale del 10 febbraio 2012 - 702 letture