contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Camerano: Rabini (Camerano Rinasce): 'Neve, polemica sulle scuole e non solo'

3' di lettura
1134

Pdl Camerano

Polemiche sull'emergenza neve a Camerano. A scatenarle ancora una volta il Capogruppo di “Camerano Rinasce” ed esponente del PDL Lorenzo Rabini.

“Ma il Sindaco Piergiacomi e tutti i suoi “destrieri” del Piano anti-neve – attacca Rabini – non li leggono i bollettini meteo ? Mi viene da pensare di no considerato che ormai in tutte le lingue sono giorni e giorni che vi sono precise indicazioni sulle nevicate del fine settimane , senza contare che la stessa Regione Marche ha inviato a tutti i Comuni precise disposizioni in particolar modo nelle azioni da intraprendere per la sicurezza dei cittadini.”

“Questa mattina – continua Rabini – a fronte di una apertura annunciata delle scuole ( al contrario di quanto e' invece avvenuto in tutti i Comuni della Provincia nei quali le ordinanze hanno decretato per tutto il fine settimana la chiusura dei plessi scolastici) i ragazzi accompagnati dai genitori si sono presentati per entrare in classe e hanno trovato addetti comunali che li hanno fatti ritornare indietro; ovviamente questo ha legittimamente fatto infuriare tutti coloro che per tutta la giornata di ieri sono stati incollati anche davanti al computer o hanno telefonato direttamente in Comune per avere precise notizie in merito all'apertura o meno delle scuole e hanno avuto una risposta nel senso che non ci sarebbero state ordinanze di chiusura e che le lezioni sarebbero riprese.”

“Insomma – dichiara Rabini – buon senso avrebbe voluto che vi fosse stata gia' da ieri una nuova ordinanza di chiusura scuole per il fine settimana (tra l'altro si sono verificate alcune cadute di bambini e genitori dovute proprio alla vie d'accesso alle scuole ancora piene di ghiaccio) ma evidentemente qui non si tratta solo di mancanza di buon senso o di organizzazione amministrativa , qui e' sempre e solo questione che attiene ad una scarsissima capacita' di conduzione politica .”

“Tra l'altro – dichiara ancora Rabini – chi paghera' i buoni pasto gia' prenotati per le mense di oggi ? E tutto l'accumulo di neve che ancora e' presente in paese ed anche nei pressi di luoghi strategici per i servizi , a quando un'azione concreta ed incisiva per toglierla dalle strade ? E perche' escludere i disoccupati dall'annuncio riservato agli spalatori , si va bene la Delibera di Giunta Regionale ( n.155 del 6 Febbraio 2012 ) che autorizza i cassintegrati e coloro che sono in mobilita' a poter essere chiamati dai Comuni per operazioni di spalatura e rimozione neve ma a Camerano non ci sono disoccupati e non farebbe comodo anche a loro guadagnare qualcosa in questi giorni ? “Insomma – conclude Rabini – noi di “Camerano Rinasce” siamo sempre piu' convinti che a governare Camerano ci siano dei veri dilettanti allo sbaraglio “ .



Pdl Camerano

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2012 alle 12:31 sul giornale del 11 febbraio 2012 - 1134 letture