contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Montemarciano: spara colpi di pistola contro i lampioni, nei guai dipendente del Salesi

1' di lettura
543

pistola

Ha sparato colpi di pistola contro i lampioni dell'illuminazione. Un gesto di "follia" di cui si è reso protagonista un 49enne dipendente dell'ospedale Salesi di Ancona.

L'uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per spari in luogo pubblico, porto abusivo di armi, omessa denuncia e detenzione di arma e danneggiamento. L'episodio si è verificato nella tarda mattina di venerdì. Alcuni cittadini di Montemarciano hanno lanciato l'allarme ai Carabinieri della locale stazione perchè spaventati da quanto stava accadendo in prossimità di via Mar Adriatico.

Nei pressi infatti un uomo, successivamente identificato dai militari come I.E.M., 49enne di Montemarciano, che con una pistola ad aria compressa, di fabbricazione turca, non liberamente venduta in Italia, esplodeva numerosi colpi contro due lampioni della pubblica illuminazione e contro alcuni barattoli di metallo. I carabinieri hanno subito fermato l'uomo evitando che la situazione potesse degenerare. Allo stesso tempo i Carabinieri hanno sequestrato l’arma e le munizioni, consistenti in “pallini”. L’uomo è stato immediatamente denunciato in stato di libertàper porto abusivo d’armi, spari in luogo pubblico, omessa denuncia di detenzione di armi e danneggiamento.



pistola

Questo è un articolo pubblicato il 24-02-2012 alle 18:07 sul giornale del 25 febbraio 2012 - 543 letture