contatore accessi free

Rigassificatore: Prc, la vittoria di Brindisi ed il rischio di perdere a Falconara e Vallesina

rifondazione comunista prc 1' di lettura Ancona 08/03/2012 - Ieri la British gas ha comunicato la rinuncia a realizzare il rigassificatore di Brindisi: una buona notizia, nonostante i lamenti di Confindustia del suo giornale, e soprattutto la dimostrazione che l’impegno, la mobilitazione sociale, la costanza nella lotta danno risultati concreti.

Le motivazioni di questa ritirata, poi, e cioè l’insopportabilità delle prescrizioni e dei vincoli ambientali, testimoniano come le imprese poco tollerano i loro doveri di responsabilità sociale e considerano sicurezza e salute pubblica come costi e non come obbiettivi.

È evidente che questa notizia deve essere accolta e valutata con grande attenzione nelle nostre zone, infatti contiene insieme una speranza e una preoccupazione. La prima legata al fatto che anche qui la determinazione, l’impegno, e la lotta possono essere premiate e quindi il mostro marino che l’API ci vuol regalare al largo di Falconara può essere sconfitto. L’apprensione, invece, deriva dal fatto che più potenti e più forti saranno le pressioni per realizzarlo, tanto più che, al contrario della Puglia, le istituzioni locali sono in alcuni casi favorevoli, come l’amministrazione Brandoni dI Falconara, ed in altri casi ipocritamente silenti, come la giunta Provinciale, mentre altre, come l’esecutivo Spacca, peggio ancora, sono tartufescamente al lavoro per favorire l’API e nascondere questo lavoro da “quinta colonna” con barocche iniziative e un mare consulenze scientifiche, spesso utili solo a chi le fa.

Quindi presto occorrerà attivare nuove iniziative, nuovi appuntamenti per rendere sempre più forte e determinato questo movimento e più vicini il suo obbiettivo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2012 alle 13:10 sul giornale del 09 marzo 2012 - 594 letture

In questo articolo si parla di attualità, chiaravalle, prc, Partito della Rifondazione Comunista, partito rifondazione comunista

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/wd1





logoEV
logoEV