contatore accessi free

Duca (Sel); una proposta di mozione per il porto di Ancona

Eugenio Duca 1' di lettura Ancona 18/03/2012 - E' stata trasmessa alla Presidente del Consiglio comunale la proposta di Mozione riguardante il porto di Ancona.

1) Proposta di sbarco alla banchina 26 di gas metano compresso. Non vorrei che si ripetesse quanto avvenuto per il rigassificatore di Falconara quando il Comune, all'insaputa del Consiglio comunale, ha espresso parere favorevole in Comitato Portuale, poi in Consiglio, a cose ormai fatte, la maggioranza fa finta di opporsi. La Mozione propone che, PRIMA, di assentire il prosieguo delle procedure autorizzative, il Comitato Portuale ottenga un parere dei Vigili del Fuoco sui rischi di letalità dell'impianto e delle operazioni portuali, nonchè un parere dell'ARPAM, sui rischi derivanti dal cosiddetto "effetto domino", considerando che nell'area portuale insistono altre attività pericolose.

2) L'Autorità Portuale è rientrata in possesso dell'area ex Fiera della Pesca e si accinge ad acquisire l'area ex Bunge. Si tratta di un'occasione straordinaria, a mio avviso forse irripetibile, per progettare la riorganizzazione del porto e la riqualificazione del porto antico, riscoprendo e rivalutando il disegno Vanvitelliano, dalla Lanterna rossa alla Mole e per trasferire le sedi delle funzioni statali nel porto (Guardia costiera, Polizia portuale, Finanza e Dogana, Sanità marittima) laddove si concentreranno le attività commerciali e industriali del Porto.

L'Autorità Portuale ha avanzato proposte molto interessanti. Sarebbe bene che il Consiglio comunale ne discuta e elabori precisi indirrizzi da portare successivamente all'esame del Comitato Portuale.


da On. Eugenio Duca
Capo gruppo di Sinistra per Ancona – SEL





Questo è un articolo pubblicato il 18-03-2012 alle 21:09 sul giornale del 19 marzo 2012 - 483 letture

In questo articolo si parla di politica, sinistra per ancona, Eugenio Duca, SeL, Sinistra Ecologia e Libertà

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/wDw





logoEV
logoEV