contatore accessi free

Falconara: chiusura sottopassi verso Villanova, il Vicesindaco Rossi dimentica l'assemblea!

spiaggia di falconara marittima 2' di lettura 20/03/2012 - La videosorveglianza, il potenziamento dell’illuminazione del quartiere e la maggiore presenza della Polizia Municipale e delle Forze dell’Ordine sono misure alternative alla chiusura dei sottopassi con i cancelli. Questo è quanto valutato dall’assemblea convocata dallo stesso Vicesindaco Rossi … Ma al Vicesindaco preme più l’effetto propaganda dei cancelli!

Non ci interessa rispondere più di tanto alla scomposta reazione del Vicesindaco Clemente Rossi: qui l’unico politico/Amministratore con esigenza di propaganda per la rielezione nel 2013 è lui.

E con quella logica propagandistica il Vicesindaco ha affrontato il problema della sicurezza: faccio i cancelli anche se non risolvono il problema … Ma intanto ho fatto vedere che ho fatto! Al contrario, l’assemblea al Circolo ARCI convocata dall’Amministrazione Comunale (e non dal Comitato di quartiere!) ha affrontato il problema della sicurezza in termini di efficacia dell’intervento e di rispetto del diritto di tutti: la videosorveglianza è un deterrente alle azioni illegali e serve ad identificare e punire chi le attua. I cancelli, al contrario, possono essere aggirati arrivando alle barche e ai manufatti dalla spiaggia e dal mare!

Contrariato dall’espressione di idee non in sintonia con la sua, il Vicesindaco non si è avveduto che il Comitato non ha espresso una sua propria valutazione ma ha riportato quanto deciso dall'assemblea convocata dalla stessa Amministrazione Comunale al Circolo ARCI di Villanova a gennaio: l’installazione di un sistema di videosorveglianza lungo la spiaggia del quartiere e lungo via Aspromonte; il potenziamento della pubblica illuminazione nelle vie interne del quartiere; una maggiore attività di controllo da parte della Polizia Municipale in raccordo con le Forze dell’Ordine.

Il Vicesindaco sembra non ricordare che quelle proposte erano alternative ai cancelli e che l'assemblea disse che, se necessario, ne avrebbe fatto una Petizione popolare! Il Vicesindaco sembra anche non ricordare che alcune Associazioni dei pescatori sono disponibili a pagare le telecamere e lo stesso Comitato e il Circolo ARCI - in quell’assemblea - si sono dette pronte ad impegnarsi in attività sociali di finanziamento dell’attrezzatura di videosorveglianza. Se quei circa 2.000 € necessari per i cancelli fossero messi dal Vicesindaco Rossi insieme a quelli delle Associazioni dei pescatori e a quelli ricavati dalle attività di Circolo ARCI e Comitato, la videosorveglianza sarebbe a portata di mano.

Il Presidente dell'Associazione - Alfredo Campanelli






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2012 alle 17:42 sul giornale del 21 marzo 2012 - 589 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara, Comitato quartiere Villanova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/wIW





logoEV
logoEV