contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Operazione Mary: sequestrati 4,5 chili di droga e cinque arresti

1' di lettura
1251

hashish

Cinque arresti e 4 chili e mezzo i droga sequestrati tra marijuana e hascisc. Eì il bilancio finale dell'operazione 'Mary' compiuta dalla Squadra Mobile di Ancona, diretta da Giorgio Di Munno.

Un'operazione iniziata alcuni giorni fa e che ha portato all'arresto di Jonathan Pugliese, 27 anni, originario di Broni (Pavia), titolare ad Ancona di un negozio che vende tra l’altro bombolette spray per writers, Alessandro Campanella, 31 anni, di Voghera, disoccupato, e Mattia Quercetti, 23 anni, di Agugliano, impiegato in un’agenzia investigativa.

Giovedì invece, nell'epilogo dell blitz della Polizia le manette sono scattate ai polsi di Alex Lupsa, di 22 anni, disoccupato di origini rumene e Roberto Cantarini, ventiquattrenne di Ancona, impiegato. Secondo gli inquirenti il rumeno, cresciuto comunque in Italia, sarebbe il fornitore della droga destinata a un target di giovani e studenti. Nella sua abitazione, in uno scantinato, i poliziotti hanno scoperto un vero e proprio laboratorio per il confezionamento delle dosi.



hashish

Questo è un articolo pubblicato il 23-03-2012 alle 22:36 sul giornale del 24 marzo 2012 - 1251 letture