contatore accessi free

Falconara: sorpreso a rubare rame dall'ex sede dell'Usl 7, in manette un 36enne

Arresto 1' di lettura 30/06/2012 - Sospettati di essere gli autori di alcuni furti recenti avvenuti a danno di enti pubblici e abitazioni di Senigallia, un 37enne di Senigallia e un 36enne di Falconara Marittima sono stati notati in città e quindi pedinati e osservati dai carabinieri.

Si tratta di Roberto Brunetti, 37enne, e Mauro Sebastianelli di 36 anni che sono stati sorpresi in flagranza di reato a trafugare dall’interno dell’edificio ex sede dell'Asur 7 otto sacchi di plastica nera contenenti cavi elettrici di rame per un peso complessivo stimato in 100 kg circa. Terminata la sistemazione della refurtiva in auto, i due sono stati fermati dai militari che hanno proceduto con la perquisizione domiciliare.

Nel corso di questa, oltre al materiale in rame, i carabinieri hanno rinvenuto un pc di marca Compaq e numerosi attrezzi da scasso. Pertanto Brunetti e Sebastianelli, già noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati in flagranza di reato per concorso in furto aggravato e il materiale rinvenuto è stato sequestrato.






Questo è un articolo pubblicato il 30-06-2012 alle 22:38 sul giornale del 02 luglio 2012 - 857 letture

In questo articolo si parla di cronaca, falconara, carabinieri, senigallia, arresto, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/A3q





logoEV
logoEV