contatore accessi free

Senigallia: PD in Festa provinciale, arrivano Vannino Chiti, Franco Marini, Stefano Fassina e molti altri

PD in Festa 3' di lettura Ancona 03/07/2012 - Si terrà a Senigallia, nella tradizionale location dei Giardini Morandi, dal 6 al 16 luglio la festa provinciale del PD. È la prima volta che Senigallia viene scelta per ospitare la festa provinciale. In città arriveranno molti esponenti del Partito Democratico di livello nazionale.

Saranno davvero tanti ad alternarsi sul palco del "Partito Democratico in festa" presso i Giardini Morandi a Senigallia. I nomi più noti sono Vannino Chiti che interverrà venerdì 6 luglio, Franco Marini che sarà a Senigallia giovedì 12 luglio e Stefano Fassina, sul palco lunedì 12 luglio. Ma verrano a Senigallia anche Sandro Gozi, Valeria Carlini, Davide Zoggia, Ilaria Cucchi e Fabio Anselmi, Stella Bianchi e Nico Stumpo. Le date e gli orari sono disponibili nel programma scaricabile da questa stessa pagina.

"Rispetto ad un anno fa molte cose sono cambiate - ha detto il segretario cittadino del PD di Senigallia, Elisabetta Allegrezza - è caduto il governo Berlusconi ed il PD ha responsabilmente accettato di appoggiare il governo Monti, che non è il nostro governo. A Monti abbiamo posto alcuni paletti in particolare il lavoro, ad esempio la vicenda degli esodati, ed il socilale, perché non si possono toccare i diritti delle fasce più deboli.

Quest'anno destineremo una parte degli incassi alle popolazioni terremotate dell'Emilia. Tutto queso, dall'organizzazione della Festa fino alla stessa vita del partito è possibile solo grazie ai volontari. La Festa è l'unica forma di finanziamento del Partito a livello locale".

Quest'anno la festa è dedicata all'Europa, come si vede dalla locandina e dai molti dei temi trattati nelle 11 serate.

Gran parte dell'organizzazione della Festa è stata delegata ai Giovani Democratici. Boris Diotallevi, segretario GD di Senigallia ha organizzato un incontro tra le varie realtà giovanili cittadine, il Mezza Canaja e il MSAC, movimento collegato all'Azione Cattolica. "Gli incontri organizzati dai GD si terranno in uno spazio che abbiamo chiamato Startup - spiega Marco Pettinari, segretario provinciale - tra i temi che ci stanno più a cuore l'istruzione, il lavoro e le primarie, che abbiamo titolato 'Il PD che vorrei'. Stiamo organizzando anche una mostra di fotografia con la collaborazione di Camillo Nardini e del gruppo Primopiano". "Vorrei evidenziare la presenza di Roberto Tesei, per anni dirigente dei GD Marche - ha detto Alberto Bartozzi membro della segreteria regionale dei GD - ora membro della Segreteria nazionale. È il primo marchigiano ad entrare nella segreteraia nazionale".

"Nel 2013 alle prossime elezioni saremo gli unici che si candidano a salvare il paese - spiega Emanuele Lodolini, segretario provinciale del PD - il PdL parla ancora di uscire dall'Euro, mentre noi crediamo nell'Europa e ne parliamo. Alre forze politiche sono espressione di dissenso, e non cercano, come il PD un nuovo modello di sviluppo.
Ci tengop a ringraziare tutti i volontari che rappresentano il patrimonio più prezioso del PD. Loro dimostrano che i partiti non sono tutti uguali
".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-07-2012 alle 17:03 sul giornale del 04 luglio 2012 - 1123 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, emanuele lodolini, politica, pd in festa, alberto bartozzi, Elisabetta Allegrezza, Marco Pettinari, boris diotallevi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/A0q





logoEV
logoEV