contatore accessi free

Imu, Confesercenti a Gramillano: 'Evitare di mettere mano alla super-tassa'

Imu 1' di lettura Ancona 13/07/2012 - Sul commercio non può gravare il peso di anni di errori. La super stangata Imu non può e non deve abbattersi sulle attività produttive, già massacrate dalla feroce crisi e dai problemi di cui tutti siamo a conoscenza.

L’Imu al 10,6 per mille è davvero impensabile per il tessuto commerciale anconetano. Ci siamo opposti precedentemente già in sede di confronto. Ma sembra che la voce di chi da tempo stia facendo sacrifici enormi sia rimasta inascoltata.

Pertanto, nuovamente, chiediamo al sindaco Gramillano di non mettere mano alla super-tassa. Ci siamo già espressi in merito all’aliquota prevista dall’attuale bozza di bilancio e abbiamo affermato a gran voce che sarebbe già difficilmente sopportabile dalle attività. Sicuramente l’aumento al 10,6 assesterebbe un ulteriore colpo alle attività locali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2012 alle 15:26 sul giornale del 14 luglio 2012 - 795 letture

In questo articolo si parla di politica, confesercenti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BzY





logoEV
logoEV