contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Giacanella (Pdl): 'Eventuali modifiche della viabilità nella zona di Collemarino, a rimetterci? i cittadini'

1' di lettura
798

Marco Giacanella
Giacanella: "Eventuali modifiche della viabilità nella zona di Collemarino. Quando si guarda solo al proprio orticello, a rimetteci sono i cittadini...Ancona docet e non impara."

Il Comune di Ancona sta valutando eventuali modifiche della viabilità nella zona di Collemarino “influenzata” dalla realizzazione della rotatoria sulla strada statale. È di immediata evidenza che ogni modifica alla viabilità di quell’area incide direttamente anche sulla viabilità di Falconara ed in particolare di Palombina Vecchia. Già nel giugno 2010, in occasione della realizzazione della rotatoria, il Comune di Ancona non affrontò la questione in termini di Area Vasta e creò enormi disagi per i residenti di Ancona e di Falconara.

Solo successivamente, quando il confronto fu esteso anche al Comune di Falconara e alla Commissione Consiliare, fu possibile modificare e migliorare il progetto, seppur limitatamente. Ciò dimostra che se si fossero coinvolti sin da subito tutti i soggetti, si sarebbe potuto ottenere un risultato più efficiente per il territorio. Invece ancora una volta il Comune di Ancona rischia di commettere lo stesso errore e perdere l’occasione di individuare soluzioni condivise per affrontare efficacemente la questione.

Auspico quindi che quanto prima le due amministrazione aprano un tavolo di confronto, coinvolgendo le commissioni consiliari competenti e magari anche i cittadini . Ciò che è chiaro è che oggi non è possibile scaricare sui cittadini di Palombina le conseguenza delle scelte del Comune di Ancona. Su questo l’amministrazione terrà sempre alta l’attenzione, allo scopo di favorire esclusivamente gli interessi dei cittadini, garantendo loro una ragionevole, sicura e corretta fruibilità delle strade



Marco Giacanella

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2012 alle 00:01 sul giornale del 14 settembre 2012 - 798 letture