contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: Rossi (Pd): punti franchi, 'inserire Falconara Marittima tra le aree indicate'

2' di lettura
714

Partito Democratico
Falconara: Rossi (Pd): punti franchi, 'Inserire Falconara Marittima tra le aree indicate'.

Il Consiglio Comunale di Falconara marittima PREMESSO CHE Si è svolta giovedì 13 settembre a Roma la conferenza stampa di presentazione del disegno di legge sull’istituzione dei “punti franchi” ovvero un' area di esenzione da imposte mirata ad attrarre investimenti e nuovi capitali ad Ancona e Livorno nei porti, retroporti e aree dedicate.

VISTO CHE Il DDL presentato dai senatori PD Silvana Amati, Marina Magistrelli, Marco Filippi e Vannino Chiti, punta a creare delle zone di vantaggio per le Marche e per la Provincia di Ancona in particolare per l’area del porto di Ancona, l’interporto di Jesi e la zona artigianale di Senigallia, riconoscendo loro lo “status” di punti franchi, fatto questo che potrebbe rappresentare una risorsa per rilanciare economia e imprese

CONSIDERATO CHE Tra le esenzioni individuate figurano i diritti di confine, i dazi doganali, le sovrimposte di confine, i prelievi agricoli, le restrizioni quantitative e qualitative o qualsiasi tassa o misura di effetto equivalente. Per quanto concerne le imposte, l'esonero riguarderà il reddito delle persone fisiche e giuridiche, l'Iva, il registro, l'incremento di valore degli immobili, il catasto, le ipoteche, la fabbricazione e l'erario di consumo.

CONSIDERATO ALTRESI’ Che la Città di Falconara M.ma è area strategica e baricentrica rispetto alle citate zone del Porto di Ancona ed Interporto di Jesi, strettamente connessa alle stesse dal punto di vista economico, sede dell’ unico aeroporto delle Marche, che ha svolto e svolge da sempre un ruolo di servizio per l’intera comunità marchigiana, che può a ragione rientrare nella definizione di “aree dedicate” di cui al DDL in oggetto, che più di altri territori vive in maniera drammatica una fase di forte ristrutturazione industriale e altrettanto profonda crisi occupazionale

TUTTO CIO’ PREMESSO IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA COMUNALE A manifestare ai proponenti il seguente DDL l’opportunità di inserire anche il territorio di Falconara Marittima entro le aree indicate in quanto “area dedicata”, rendendo anch’esso punto franco e coinvolgendolo in un auspicato processo di rilancio dell’economia e degli scambi commerciali connessi alle strutture del porto, aeroporto e interporto.



Partito Democratico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2012 alle 16:56 sul giornale del 20 settembre 2012 - 714 letture