contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
articolo

Stabile: la Procura della Repubblica di Ancona apre un'inchiesta

1' di lettura
1070

La Procura della Repubblica di Ancona apre un'inchiesta sulla gestione deficitaria dello Stabile di Ancona.

La Procura della Repubblica di Ancona apre un'inchiesta sulla gestione deficitaria dello Stabile di Ancona. Ora nell'occhio del ciclone i 2,8 milioni di debiti che hanno costretto il Comune di Ancona a correre ai ripari con tanto di stangata Imu.

L'inchiesta é partita già dall'estate, dopo che alcuni consiglieri comunali, il capogruppo di Sinistra per Ancona Eugenio Duca (esposto) e il pidiellino Giacomo Bugaro hanno presentato degli esposti. Ora dopo l'acquisizione della documentazione l'indagine andrà avanti. Nessun iscritto al momento nel registro degli indagati, né sono state formulate ipotesi di reato.



Questo è un articolo pubblicato il 25-09-2012 alle 23:17 sul giornale del 26 settembre 2012 - 1070 letture