contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Agugliano: riprendono gli incontri con gli autori di Lavoricidi

3' di lettura
790

Dopo una breve pausa estiva, riprendono gli incontri con gli autori di Lavoricidi. Jonathan Arpetti, Paolo Nanni e gli altri, fremono di incontrare il pubblico per raccontare i retroscena del loro romanzo cooperativo e confrontarsi con giovani ed imprenditori sul tema scottante del lavoro e del precariato.

Stavolta a fare da cornice è un ex Convento nel cuore verde della provincia di Ancona, nell’ambito del Progetto ETHICALLDESIGN. L’Obiettivo è di rendere GIOVANE l'Economia, contestualizzarla nel suo PAESAGGIO e connetterla alla sua accezione di origine, ovvero al suo luogo di elezione, A CASA, dove si ricevono gli amici e si condivide un buon cibo, dove gli oggetti sono vissuti, non solo guardati. La COMMUNITYD.I.S.PENSER, i Comuni di Camerata Picena e Agugliano, la L&V Group s.r.l., l'Architetto Paolo Torricini ed un pool di Imprese eccellenti del territorio, con la collaborazione di un team di Cuochi e di Aziende agro alimentari locali, vi invitano nel loro SPAZIO DI LAVORO per incontrarsi, sperimentare, dialogare, scoprire oggetti e progetti, per un piccolo assaggio di pasti locali.

Nel fermento creativo della MOSTRA COMMUNITYD.I.S.PENSER - un ambiente di vita e di lavoro immaginato dalla COMMUNITYD.I.S.PENSER - menti giovani, amministratori locali illuminati, capitani d'azienda e liberi professionisti sostenibilmente coraggiosi, in momenti specifici, si incontrano alla ricerca di nuovi linguaggi ed espressioni dei LUOGHI DI VITA E DI LAVORO, recuperando la tradizione senza retorica, guardando alla natura con un approccio vitale e contemporaneo. Buoni sapori sul palato, la vibrazione delle idee nell’aria, progetti che crescono. Orizzonti che si estendono.

“Abbiamo accolto con grande interesse l’iniziativa, che ben si sposa con l’oggetto del nostro romanzo, e con la finalità di porre all’attenzione generale dei giovani e non solo, la problematica del precariato” – dicono gli autori – “oltre alla centralità del tema dell’Innovazione che abbiamo portato nelle storie di Lavoricidi mediante l’inserimento di contenuti interattivi visionabili attraverso un lettore di QR code: canzoni, video, messaggi che accompagnano la classica lettura”.

Professionalità diverse che si incontrano per creare un vero e proprio storytelling del luogo di lavoro. Quale situazione migliore per ascoltare alcune letture tratte da Lavoricidi? Esperienze, sensibilità, punti di vista individuali che si fondono in un'identità collettiva. Incontro e connessione con le storie di imprese e di enti locali. Storie nuove che prendono forma su pagine virtuali nel web e si concretizzano in ambienti di lavoro fisici, reali.

La presentazione di LAVORICIDI è una delle GUSTOSISSIME CONVERSAZIONI in programma all’interno della MOSTRA_COMMUNITYD.I.S.PENSER (Per maggiori informazioni: www.ethicalldesign.it).

La presentazione di LAVORICIDI è a ingresso gratuito previa prenotazione: L&V Group srl, mail: formazione@levgroup.it e tel. 071 290.13.28. Accompagneranno piccoli assaggi di INTORTARSI DI TÈ IN AZIENDA.

Autori di LAVORICIDI: Marco Apolloni, Jonathan Arpetti, Christina Barbara Assouad, Laura Crucianelli, Asmae Dachan, Silvia Del Beccaro, Diletta Fabiani, Andrea Ferroni, Sonia Lattanzi, David Miliozzi, Paolo Nanni, Emanuele Properzi, Francesca Riccioni, Alessandro Seri, Carmelita Tesone.

https://www.facebook.com/lavoricidi

https://twitter.com/lavoricidi

http://lavoricidi.wordpress.com/



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2012 alle 18:53 sul giornale del 28 settembre 2012 - 790 letture