contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Biogas: si prende ancora tempo

2' di lettura
945

Impianto a Biogas

Avevamo ipotizzato il rischio che, sulla nuova legge per il biogas, la montagna, ovvero il consiglio regionale, avrebbe partorito il classico topolino. Invece la realtà ha superato ogni immaginazione.

In inizio di seduta tutto sembrava volgere al meglio: il consiglio, contro il parere del capogruppo del partito di maggioranza relativa, il PD, approvava l’anticipazione della discussione. Sembrava fatta, l’aula avrebbe dovuto esprimersi sulla proposta di legge licenziata dalla IV Commissione e soprattutto sui tanti emendamenti presentati che tra gli altri ponevano la questione della sospensiva in autotutela per le autorizzazioni rilasciate in questi mesi con tanta, troppa, leggerezza.

Poi purtroppo, dopo le tante promesse di un provvedimento sollecito, a fine seduta, la sorpresa, il consiglio a maggioranza, con la fondamentale motivazione dell’esigenza di una valutazione più ponderata del parere dell’avvocatura regionale, consegnato ai consiglieri solo nella mattinata, approvava il rinvio della discussione alla prossima seduta. Ci chiediamo le motivazioni perche, rispetto alla tanto paventata urgenza, la nota dell’avvocatura regionale protocollata lo scorso 28 settembre, sia stata messa a disposizione dei consiglieri solo martedì. Un parere tra l’altro lacunoso e sicuramente contraddittorio.

La risposta è chiara, la Giunta e parte della sua maggioranza hanno messo in campo l’ennesimo escamotage per allungare il brodo, per mascherare le divisioni, in definitiva per decidere di non decidere. I comitati di cittadini che hanno pacificamente presenziato alla seduta anche oggi hanno dimostrato pazienza, civiltà, rispetto delle istituzioni. Ma il vaso è ormai colpo.

Già da mercoledì chiederemo un incontro e un confronto con la IV Commissione e coi capigruppo ma soprattutto anticipiamo che lavoreremo perchè al prossimo consiglio la partecipazione dei cittadini sia più numerosa e incisiva perché il tempo delle pantomime è finito e ognuno deve, e con chiarezza,assumersi le proprie responsabilità.



Impianto a Biogas

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2012 alle 17:52 sul giornale del 03 ottobre 2012 - 945 letture