contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sabato la 'Giornata Nazionale contro il dolore cronico', appuntamento in piazza Roma

1' di lettura
1789

La SOD Medicina del Dolore dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona aderisce alla “II Giornata Nazionale contro il dolore cronico” che si svolgerà sabato 13 ottobre.

Mal di testa e mal di schiena, dolore oncologico e post-traumatico, sindrome da “arto fantasma”, fibromialgia sono alcuni esempi di dolore cronico, che oggi in Italia colpisce oltre 12 milioni di persone (il 20% della popolazione) con inevitabili conseguenze su qualità della vita, lavoro, costi sociali e sanitari. Ogni anno si stima infatti una perdita di oltre un miliardo di ore lavorative a causa del dolore cronico, con circa duemila milioni di euro spesi per prestazioni e farmaci.

Ma curare il dolore cronico spesso si può. Per informare i cittadini sulle terapie disponibili e sui centri specialistici presenti sul territorio, per diffondere la conoscenza dei diritti sanciti dalla legge 38/2010 sulla terapia del dolore e sulle cure palliative sabato 13 ottobre la Fondazione ISAL (Fondazione Ricerca sul dolore) promuove, in 56 città d’Italia, la seconda Giornata Nazionale contro il Dolore Cronico.

In ognuna delle 33 piazze italiane coinvolte sarà presente un gazebo presidiato da volontari e medici che effettueranno gratuitamente, a chi interessato, degli screening e, qualora necessario, programmeranno ulteriori approfondimenti diagnostici.

Ad Ancona l’appuntamento è in Piazza Roma. Dalle ore 10.00 alle ore 18.00 saranno presenti il Prof. Claudio A. Caputi e il Dr. Vincenzo Firetto della SOD Medicina del Dolore degli Ospedali Riuniti, affiancati dai volontari CISOM (Corpo Italiano Sovrano Ordine di Malta, sezione di Ancona).



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-10-2012 alle 14:53 sul giornale del 12 ottobre 2012 - 1789 letture