contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Spaccio: a casa stupefacente per '100 dosi', in manette uno studente ed un operaio di Ancona

2' di lettura
919

Carabinieri generico

Fermati due giovanissimi per droga. In casa avevano stupefacenti per confezionare circa un centinaio di dosi. Arrestati uno studente ed un operaio anconetani. Ora si trovano a Montacuto. Successo grazie ai Carabinieri di Ancona.

Era circa le 18 di lunedì quando i militari della stazione del Poggio di Ancona, nel corso di controlli mirati alla repressione del Traffico di stupefacenti disposti dal comando provinciale, fermano un'auto che stava transitando nella strada provinciale n1 a Montacuto. A bordo due giovani che da subito si dimostravano nervosi tanto da insospettire i militari. E' così che dopo la perquisizione si rinvenivano due involucri di cocaina di circa 100 gr., nonché un bilancino di precisione.

I erano diretti a Portonovo, con molta probabilità per lo spaccio nella zona: scatta, dunque, l'estensione della perquisizione da parte dei militari della stazione del Poggio e del Nucleo Operativo e Radiomobile. Perquisite, infatti, anche le abitazioni dei due giovani.

Ed é proprio all'interno delle rispettive abitazioni che venivano rinvenuti due 'granger', uno strumento utilizzato per triturare la maijuana, ma anche un coltello a serramanico, diversi semi di marijuana, nonché una somma di denaro in contante, circa 250 euro, probabilmente i proventi illeciti dello spaccio.


Pertanto per loro nulla da fare: scattano le manette per lo studente 19enne A.L e per l'operaio 21enne U.M., entrambi anconetani. Per loro l'accusa é detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Messi a disposizione dell'autorità giudiziaria ora si trovano in carcere a Montacuto in attesa di giudizio.

L'ingente quantitativo di sostanza stupefacente, nonché il grado di purezza rsicontrato da una prima analisi, avrebbe consentito il confenzionamento di circa un centinaio di dosi pronte per essere smerciate sul mercato clandestino della movida anconetana.



Carabinieri generico

Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2012 alle 15:09 sul giornale del 17 ottobre 2012 - 919 letture