Falconara: assestamento 2012 'Nessun ricorso a manovre straordinarie', l'intervento dell'ass. al Bilancio Mondaini

Raimondo Mondaini 2' di lettura 02/12/2012 - L’appuntamento dell’assestamento generale di bilancio per il 2012 è stato superato garantendo gli equilibri di bilancio senza ricorrere a manovre straordinarie. Si è trattata esclusivamente dell’occasione per apportare ad alcuni capitoli di bilancio le necessarie variazioni per tenere conto di alcuni risparmi di spesa e di altre maggiori esigenze comunicate dai vari servizi comunali.

Di particolare rilievo il risparmio sugli interessi passivi (circa 300.000 €) collegato al mancato aumento dei tassi, la revisione al ribasso degli oneri per l’emergenza neve che, a seguito di ulteriori verifiche, ha consentito un risparmio di circa 57.000 €, nonché la determinazione in via definitiva dei trasferimenti statali che, nel complesso, hanno consentito di liberare risorse per quei servizi che hanno manifestato esigenze supplementari.

Sempre all’interno dell’assestamento sono state trovate le risorse per estinguere anticipatamente un mutuo residuo per un debito di 121 mila euro : operazione che farà risparmiare all’Ente 19mila euro all’anno, nel prossimo futuro. Si è anche provveduto ad incrementare – nel rispetto delle norme vigenti – il fondo svalutazione crediti. Inoltre sulla base del costante monitoraggio effettuato siamo in grado di raggiungere gli obiettivi imposti dal patto di stabilità liberando altresì alcune risorse per le manutenzioni straordinarie (strade e marciapiedi in primis) e per la scuola D. Alighieri.

La gestione attenta delle risorse comunali ci ha finora permesso di garantire i servizi ai cittadini e di programmare gli interventi straordinari più urgenti tuttavia la grave crisi che stiamo attraversando, che somma l’inasprimento della pressione fiscale indiretta alla contrazione dei redditi delle famiglie, pone i Comuni in gravi difficoltà nel poter programmare le attività future. Mi auguro di poter assistere presto ad una svolta nella politica economica e fiscale del Paese, che non può continuare a basarsi sulla sovrapposizione tra imposte statali e comunali sulla base di un’interpretazione del concetto di federalismo del tutto inadeguata.

L’assessore al bilancio Raimondo Mondaini






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2012 alle 23:05 sul giornale del 03 dicembre 2012 - 595 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, Raimondo Mondaini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/GMA





logoEV
logoEV