Falconara: furto in gioielleria, scatta la denuncia per due persone

Carabinieri Falconara ALFA 159 1' di lettura 02/12/2012 - furto in gioielleria: ladri iincastrati dalle telecamere. Scatta la denuncia per due persone. Sul caso indagano i Carabinieri.

sono stati fondamentali per il buon esito delle indagini i filmati delle telecamere di un negozio nelle immediate vicinanze del furto. Materiale che ha potuto chiarire utili indicazioni, in particolare poer quanto concerne l'auto utilizzata dalla coppia di ladri per la fuga. Il colpo risale allo scorso 28 novembre.

Sono le 12 quando una donna si presenta nella gioielleria dicendo alla titolare di essere intenzionata all'acquisto di una catenina d'oro. La negoziante le mostra quindi un rotolo di catenine aperto sul banco. L'acquirente chiede allora di poter vedere altra merce mostrandosi indecisa sull'acquisto da fare e fa così estrarre alla gioielliera dalla cassaforte altri rotoli spostandosi continuamente lungo il banco per vedere altri oggetti esposti nella vetrinetta.

Approfittando di un momento di distrazione della titolare, la donna appoggia la propria borsa sopra il rotolo di catenine, indicando alla proprietaria la sua intenzione di acquistare dei ciondoli in oro per i quali avrebbe avuto bisogno di una confezione regalo. Ma é alla fine, quando sembrava avvicinarsi l'acquisto, che la donna finge di essersi dimenticata i soldi ed dice alla negoziante di uscire un attimo per un prelievo al bancomat, ma é qui proprio che scatta il furto: rubate due catenine per un valore di circa 2.000 €. I due monili in oro, infatti, erano rimasti insieme ad altre per tutto il tempo sotto la borsa. Fuori ad attenderla una complice con il quale si é allontanata a bordo di un'auto. Ora i carabinieri indagano sul caso.






Questo è un articolo pubblicato il 02-12-2012 alle 17:15 sul giornale del 03 dicembre 2012 - 941 letture

In questo articolo si parla di cronaca, falconara, carabinieri, falconara marittima, gazzella, alfa 159

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/GLN