Falconara: l’Amministrazione si prepara alla possibile emergenza neve

gomme termiche catene da neve 3' di lettura 07/12/2012 - Alla luce della possibile ondata di maltempo, come già comuniato dalla Prefettura di Ancona, con previsioni di precipitazioni nevose, anche a bassa quota, nel prossimo fine settimana, si è riunito questa mattina il Centro Operativo Comunale (Coc).

Già a febbraio 2012 la taskforce anti-neve ha affrontato prontamente e con successo le abbondati nevicate dello scorso febbraio e per favorire, nel caso fosse necessario, un rapido intervento anche per la nuova emergenza prevista, il Sindaco Goffredo Brandoni e il vicesindaco con delega alla sicurezza Clemente Rossi hanno convocato una riunione del Coc che si è svolta questa mattina in sala giunta, al castello di Falconara Alta.

Presenti il Comandante dei Vigili Stefano Martelli e il dirigente dei Lavori Pubblici Stefano Capannelli, oltre che a tecnici comunali e di Marche Multiservizi Falconara. Nel corso dell’incontro sono state ribadite le linee guida e gli interventi da considerarsi prioritari in caso di emergenza neve. VIABILITà In virtù anche dell’esperienza dello scorso anno in occasione della straordinaria ondata di maltempo abbattutasi anche su Falconara, facendo registrare copiose nevicate l’Amministrazione comunale ha predisposto un piano straordinario per la viabilità in caso di neve. In base ad un contratto in essere Marche Multiservizi Falconara appena la neve inizierà a depositarsi sul manto stradale scatterà il piano antineve predisposto dal Comune per far fronte all'emergenza. A grandi linee il piano prevede la pulizia delle direttrici viarie più importanti e in particolare le vie di maggior scorrimento che, in caso di neve e ghiaccio, potrebbero diventare pericolose. Sarà garantita infatti la viabilità sulle principali direttrici della città in particolare sulle vie Flaminia, Marconi, Pietro Mauri e Ponte Murato, su via del Consorzio (zona industriale), su via Matteotti e sulla direttrice composta dalle vie Palombina Vecchia, Ville, Milano, VIII Marzo e La Costa.

Ad ogni modo si sconsigliano le vie più ripide dove possono essere registrate difficoltà di percorribilità anche con gomme termiche e catene. Si ricorda inoltre che in caso di effettiva emergenza:

- è fortemente consigliato di dotarsi si da subito di catene e gomme termiche per circolare su tutte le vie cittadine in sicurezza. In caso di ghiaccio si sconsiglia di avventurarsi sulle vie più ripide.§

- in caso di nevicate copiose si raccomanda di non camminare sotto gli alberi poiché le precipitazioni potrebbero appesantire i rami con conseguente rischio di caduta.

- si raccomanda inoltre di evitare di transitare a piedi sotto cornicioni e tettoie in genere,in quanto potrebbero staccarsi grosse quantità di neve o lastre di ghiaccio.

- si raccomanda di non posteggiare le auto sotto gli alberi (poiché le precipitazioni nevose potrebbero appesantire i rami con conseguente rischio di caduta) e si consiglia di scegliere di sostare nelle vie pianeggianti della città.

- si ribadisce che, in via generale in caso di neve, il pericolo maggiore, con l’abbassarsi delle temperature, potrebbe essere rappresentato dalla formazione di ghiaccio, che potrebbe provocare problemi sia agli automobilisti che ai pedoni.

-Si ribadisce inoltre l’invito a tutta la cittadinanza di munirsi di pale e sale preventivamente per mantenere puliti e sgomberi da neve e ghiaccio tutti i marciapiedi di fronte ed attigui ad ogni proprietà privata e l’entrate dei garage privati.

- si ricorda infine che è possibile seguire sul sito internet comunale www.comune.falconara-marittima.an.it tutti gli aggiornamenti sull’emergenza neve.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2012 alle 01:47 sul giornale del 07 dicembre 2012 - 923 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, neve, Comune di Falconara Marittima, gomme termiche, catene

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/GY2





logoEV
logoEV