M5S: potenziamento raccolta differenziata ad Ancona. 'Quante promesse...'

movimento 5 stelle generico 2' di lettura Ancona 09/12/2012 - Dichiarazione del Sindaco Gramillano: "Stiamo continuando il potenziamento della raccolta differenziata ed entro l'anno dovremmo mandare a gara l'impianto di riciclo, così come deciso con delibera del Consiglio comunale del gennaio scorso". Era il Consiglio comunale del 19 luglio 2011, quanto tempo è passato, quante prese in giro e quante promesse non mantenute!! Ma, soprattutto, quanti mancati incassi dal riciclo dei rifiuti!!

In questo periodo vige la moda di dare un nome a qualsiasi ciclone, tempesta o perturbazione prevista dai meteorologi. Ancona ha il suo ciclone "politico" personalizzato: è il Sindaco Gramillano. I cittadini si rendono conto solo ora di quanto stanno pagando per l'IMU, votata da una minoranza di 14 Consiglieri comunali che rappresentano una maggioranza che non c'è più ormai da tempo. Nonostante ciò, il Sindaco si ostina a rimanere in sella per far approvare delibere ritenute da lui importanti, come la fusione delle fondazioni teatrali, finalizzata a salvare i responsabili del dissesto dello Stabile e ad affossare le Muse e la produzione lirica a vantaggio di Jesi che ne prenderà il posto.

Intanto si parla di manovre oscure sulle aziende partecipate dei servizi del Comune, quali Multiservizi e Anconambiente, per decisioni prese non si sa da chi, ma che spetterebbero alla politica ed al Consiglio comunale, e non ai vari Segretari regionali di partito che rilasciano ogni giorno dichiarazioni come se si trattasse di loro beni personali. Ora, visto che la nostra Amministrazione da ben due anni non fa nulla per realizzare l'impianto di riciclo dei rifiuti, approvato dal Consiglio comunale ed avallato dalla Provincia, che farebbe incassare soldi al Comune per sistemare strade e scuole, oltre che abbassare le tariffe, c'è qualche Comune che ha la fortuna di non essere (s)governato dal Pd e che si appresta a gettare le basi per realizzare l'opera al posto nostro: è il Comune di Jesi, dove si sta organizzando un incontro pubblico con illustri ospiti che a suo tempo si erano detti disponibili per il nostro Comune, ma ai quali il Sindaco ha preferito i soliti nomi dei soliti partiti per le solite poltrone. Bravo Sindaco e bravo Pd: gli anconetani sapranno mettere in conto anche questo alla prossima tornata elettorale, anche se fosse tra un anno.

E allora invito il Sindaco a convocare immediatamente un tavolo di lavoro con rappresentanti dell'Università e dell'imprenditoria locale che, in presenza di esperti in riciclo dei rifiuti, possano elaborare un piano d'azione per realizzare l'impianto già approvato, che darà risvolti positivi per l'occupazione e per le casse comunali. Sindaco, è la sua ultima occasione per essere ricordato per aver fatto almeno una cosa utile per la città.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2012 alle 23:50 sul giornale del 10 dicembre 2012 - 686 letture

In questo articolo si parla di attualità, Movimento 5 Stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/G4l





logoEV
logoEV