'Lo stato dell'acqua', pronta la relazione annuale dell'Aato 2 Marche Centro-Ancona sul

rubinetto acqua 1' di lettura Ancona 11/12/2012 - Il livello di qualità e di disponibilità dell’acqua pubblica nella Provincia di Ancona e la disponibilità delle fonti di approvvigionamento saranno al centro della presentazione della Relazione sullo stato del servizio idrico integrato, appuntamento annuale ormai tradizionale destinato a fare il punto sull'acqua a disposizione dei 45 comuni dell'ambito per 412 mila abitanti su un territorio di 1.816 km2, fotografando la situazione dell'intera “filiera acqua” nel territorio di competenza.

L'evento sarà utile per conoscere i dati raccolti in un anno di attività ed è prevista per mercoledì 12 dicembre alle ore 10.00 nella sala Raffaello della sede della Regione Marche ad Ancona. Marisa Abbondanzieri, presidente dell'Aato 2 Marche Centro – Ancona ed il direttore Massimiliano Cenerini, alla presenza degli operatori e dei cittadini ai quali l'incontro è aperto, riassumeranno le attività avviate, le difficoltà incontrate nell'ultimo anno ed il lavoro che si sta portando avanti seppur in una situazione normativa tutt'altro che definita.

L'incontro sarà destinato anche a fare il punto sulla situazione di sostanziale incertezza sul futuro della tariffa idrica che verrà applicata ai cittadini e sugli investimenti necessari per migliorare la rete idrica. All'incontro parteciperà anche un rappresentante dell'AEEG (Autorità per l’energia elettrica ed il gas) a cui il Parlamento ha assegnato le funzioni attinenti alla regolazione ed al controllo dei servizi idrici, riservando al Ministero dell’Ambiente la definizione degli obiettivi generali e dei livelli minimi di qualità del servizio idrico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2012 alle 20:11 sul giornale del 12 dicembre 2012 - 670 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/G0G





logoEV
logoEV