contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Carceri: anche Donadi di Centro Democratico si aggiunge al coro, 'Ascoltare la protesta di Di Giacomo'

1' di lettura
963

Aldo Di Giacomo, Segretario Sappe Marche

Anche Donadi, attuale esponente di Centro Democratico si aggiunge al coro e si espone a favore di una riforma della Giustizia: 'Ascoltare la protesta di Di Giacomo'.

Ascoltare la protesta Di Giacomo, questo l'appello che viene dall'ex esponente di dell'Idv. Ma quello che più preme é che Di Giacomo "interrompa lo sciopero della fame e della sete". "Sosteniamo le ragioni della protesta dell'Agente di polizia penitenziaria - ha detto Donadi - a cui rivolgiamo l`invito ad interrompere lo sciopero della fame e della sete".

Secondo Massimo Donadi non sarebbe "accettabile che in un Paese europeo del 2013 si debba arrivare a compiere questi gesti estremi per richiamare l`attenzione sul rispetto dei più elementari diritti umani." Per il nuovo Centro Democratico, inoltre, sarà una delle priorità del prossimo governo di centrosinistra mettere in atto una riforma delle Carceri.



Aldo Di Giacomo, Segretario Sappe Marche

Questo è un articolo pubblicato il 22-01-2013 alle 00:06 sul giornale del 22 gennaio 2013 - 963 letture