contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Tomassetti (Centro Democratico) a Perilli (Pd): 'Utile mettere ordine e ristabilire la verità'

2' di lettura
2820

centro democratico

"Credo sia utile mettere ordine e ristabilire la verità sulle ultime affermazioni del segretario comunale del PD. Diventa veramente sconcertante il tentativo di addossare proprie responsabilità ad altri." commenta così Angelo Tomassetti di Centro Democratico.

Oltre a ricordare che il partito di maggioranza relativa, che esprime il sindaco, ha l’onere e l’onore, della responsabilità delle scelte nel caso specifico proprio il segretario con il capogruppo PD e pochi altri hanno deciso legittimamente di chiudere l’esperienza Gramillano.

Per come sono fatto io apprezzerei molto di più farsi carico delle decisioni assunte a testa alta, se si ritiene di aver fatto la cosa giusta, e proseguire il cammino - come in parte è già stato fatto - a candidatura dell’avv. Mancinelli, nata in tempi non sospetti, è opera delle stesse poche persone che hanno deciso di interrompere la legislatura.

Con la speranza di aver fatto chiarezza, nel merito non mi sembra di buon auspicio dichiarare di essere disposti a perdere pur di non confrontarsi con il Centro Democratico, partito collocato saldamente nel centrosinistra a sostegno di Bersani. Chiudersi a riccio a difesa di due fallimenti (Sturani Gramillano) e non aprirsi invece al confronto con le forze del centrosinistra che possono dare un contributo importante sul piano delle proposte e dei programmi significa azzardare.

Pensare che la città sia fedele nei secoli al PD può essere clamorosamente smentito, riteniamo invece, sia necessario concentrarsi sulle cose da fare e nella ricerca di un candidato di spessore che possa unitariamente rappresentare l’intero centrosinistra. La situazione politica nazionale e locale suggerisce il confronto per evitare la frantumazione del centrosinistra ed il sorgere dei progetti “contro” a noi tanto vicini vedi Jesi.

L'aver chiesto a Favia la disponibilità a spendersi per la sua città in prima persona rappresenta un elemento destinato ad alimentare quel dibattito sulle candidature che chiaramente non può esaurirsi in una investitura maturata nelle stanze di qualche partito da parte di pochi capi corrente.



centro democratico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2013 alle 19:44 sul giornale del 28 gennaio 2013 - 2820 letture