contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA >

Duca a Marcolini: Fondazioni, 'Ancona ha già dato! Intanto si paghi i debiti'

1' di lettura
523

Eugenio Duca

L'Assessore Marcolini continua a 'brigare' sui fondi della Regione Marche. E' falso sostenere che la Regione ha stanziato 900.000,00 per lo Stabile.

Infatti come ben sa e non dice, 600.000,00 euro sono le rate di mutuo che la Regione non ha onorato, del debito contratto nel 2006; 240.000,00 euro sono riferiti alle Muse e 60.000,00 euro fanno parte del bilancio "truccato" del 2012. Quindi Marcolini e gli altri ex membri del C.d.A. della Fondazione TSM la smettano di dire bugie e di ingannare gli anconitani e il Commissario dott. Corona.

Quest,ultimo, a mio avviso, deve fare una cosa molto semplice: far pagare a Regione e Provincia i propri debiti nei confronti di Ancona. La Regione, anzichè tentare di salvare i responsabili della fallimentare gestione della Fondazione TSM, faccia ciò che prevede il Codice Civile visto che ha omesso ogni pur minimo controllo e la smetta di ricattare Ancona. I cittadini hanno già dato per le omertose gestioni dei C.d.A. di TSM. Ora tocca ai responsabili della voragine di 6 milioni di euro.

Infine non hanno chiarito, il Marcolini e soci, quale è il contributo della Regione per gli anni 2013 e seguenti. Oppure si aspettano che tutto faccia carico ai cittadini di Ancona, per l'ennesima volta. Marcolini, Pesaresi e Favia, i cittadini di Ancona non pagheranno le vostre malagestioni.



Eugenio Duca

Questo è un articolo pubblicato il 11-02-2013 alle 17:43 sul giornale del 09 febbraio 2013 - 523 letture