contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: controlli notturni della polizia municipale in centro, come in stazione. Rossi: 'Attenzione altissima'

1' di lettura
1454

polizia municipale

Gli uomini della Polizia Municipale hanno svolto nella serata venerdì 15 febbraio un servizio di controllo mirato sulle attività ed esercizi commerciali del centro città e della zona della stazione ferroviaria.

In particolare sono stati monitorati genericamente 16 esercizi, di cui 8 aperti ed 8 chiusi al pubblico, e su due di questi, un pubblico esercizio (un bar) e un Kebab, entrambi aperti, è stata effettuata un’ispezione. Nel dettaglio nei due esercizi controllati non sono state riscontrate irregolarità evidenti. Ad ogni modo seguiranno ulteriori verifiche nei prossimi giorni presso la polizia amministrativa. Per quanto riguarda invece il monitoraggio più in generale, sono stati effettuati controlli ciclici, a distanza di 15/20 minuti l’uno dall’altro, per verificare eventuali infrazioni su vendita e somministrazione, senza che tuttavia fossero riscontrate irregolarità.

Anche questo servizio va letto nel più ampio programma di innalzamento dei livelli di sicurezza e di incremento della presenza sul territorio della polizia municipale. “Altissima è l’attenzione dell’Amministrazione comunale attraverso la sua Polizia Municipale per tenere sotto estrema vigilanza e controllo gli esercizi della città al fine di garantire l’esercizio libero, ma anche al servizio dei cittadini e degli utenti più in generale – commenta il vicesindaco con delega alla sicurezza Clemente Rossi -. I controlli continueranno in maniera serrata e, se sarà il caso e sempre nei termini di legge, sarà richiesta la collaborazione delle altre forze di Polizia sempre a scopo preventivo e, solo quando necessario, sanzionatorio. I cittadini possono stare tranquilli perchè hanno dalla loro parte i vigili urbani ai quali possono sempre chiedere delucidazioni, aiuto e fare segnalazioni”.



polizia municipale

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2013 alle 21:46 sul giornale del 18 febbraio 2013 - 1454 letture