contatore accessi free

Giustizia: per il Tar Cisterna è il Procuratore di Ancona

Alberto Cisterna 1' di lettura Ancona 17/05/2013 - Nuova battaglia a favore di Alberto Cisterna, nel ‘duello’ con l’ex pm di Bologna Elisabetta Melotti, per la nomina a Procuratore capo di Ancona.

Entro sessanta giorni, l'ex sostituto procuratore della Dna Alberto Cisterna dovrà essere nominato dal Csm Procuratore della Repubblica di Ancona. È quanto ha stabilito il Tar del Lazio, che accogliendo il ricorso proposto dagli avvocati Antonio Lirosi ed Angelo Clarizia, ha confermato gli effetti di una sua precedente sentenza (ribadita dal Consiglio di Stato), dichiarando la nullità del conferimento dell’incarico alla Melotti.


di Micol Misiti
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2013 alle 19:30 sul giornale del 18 maggio 2013 - 1659 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, tar, giustizia, procura di Ancona, CSM, collaboratori, elisabetta melotti, vivereancona, Micol Misiti, vivereancona.it, Alberto Cisterna, procuratore di a ncona, Tar del Lazio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/M8n





logoEV
logoEV