contatore accessi free

Falconara: da lunedì mattina scatta in via IIIV Marzo il senso unico di marcia per i lavori della nuova rotatoria

Falconara: senso unico di marcia in via IIIV Marzo per i lavori della nuova rotatoria 4' di lettura 24/05/2013 - Da lunedì mattina cambia la viabilità a Falconara. Sarà istituito infatti il senso unico di marcia sulla Via VIII Marzo nel tratto compreso fra il Parcheggio a gradoni (le terrazze) e l’intersezione Pergoli/Milano per consentire l’esecuzione dei lavori di realizzazione della nuova rotatoria fra le Vie VIII Marzo, Milano e Pergoli.

Da lunedì mattina cambia la viabilità a Falconara. Sarà istituito infatti il senso unico di marcia sulla Via VIII Marzo nel tratto compreso fra il Parcheggio a gradoni (le terrazze) e l’intersezione Pergoli/Milano per consentire l’esecuzione dei lavori di realizzazione della nuova rotatoria fra le Vie VIII Marzo, Milano e Pergoli. Il provvedimento che scatterà a partire dal 27/05/2013 sarà revocato al termine dei lavori per la realizzazione di opere relative al progetto della rotatoria. In dettaglio è prevista l’istituzione del senso unico di marcia sulla Via VIII Marzo con direzione Via La Costa – Milano/Pergoli nel tratto compreso fra l’ingresso del parcheggio a gradoni di via VIII Marzo e l’intersezione con le Vie Milano/Pergoli.

La nuova viabilità sarà adeguatamente comunicata attraverso l’apposità segnaletica stradale anche per indicare la ‘nuova’ direzione per Castelferretti. Tale modifica della viabilità si è resa necessaria poiché sono scattati a inizio mese i lavori per la realizzazione di una rotatoria all’incrocio tra le vie Pergoli, Milano e VIII Marzo. L’Amministrazione comunale inserisce così un altro importante tassello nel percorso di messa in sicurezza delle vie di attraversamento della parte alta della città. Con la realizzazione della rotatoria sarà reso più sicuro un incrocio che per la particolare conformazione delle strade che lo formano era da considerarsi pericoloso, e in cui nelle ore di punta venivano a crearsi code e ingorghi. “La realizzazione della rotatoria è un'opera che nasce da una specifica mia richiesta di compensazione urbanistica formulata nel 2009 durante la procedura per l'intervento edilizio di via Canonico – spiega l’assessore ai lavori pubblici Matteo Astolfi -. La pratica edilizia ha avuto numerosi rallentamenti e per tale motivo il finanziamento ha avuto uno slittamento così la rotatoria vedrà la luce solo ora. Ma la cosa importante è la certezza della sua realizzazione entro l’estate dell’anno in corso, si completa così il piano di manutenzioni delle strade a Falconara Alta e mezzacosta”.

Anche questo intervento va letto infatti all’interno di un più ampio programma per aumentare la sicurezza, di pedoni e sulle strade comunali e dei lavori di riordino-riassetto e miglioramento della viabilità. In particolare con la realizzazione della rotatoria. Non solo attraverso questa opera (come già evidenziato anche per la realizzazione degli attraversamenti pedonali rialzati) si imporrà ad auto e moto di ridurre la velocità e al contempo si disincentiverà il traffico di passaggio dei veicoli in transito, che attraversano il nostro Comune per raggiungere altre destinazioni, e utilizzano l’asse viario composto dalle vie La Costa-VIII Marzo (oppure in alternativa alle prime due vie, via Pergoli)-Milano-Ville-Palombina Vecchia, come percorso alternativo alla superstrada e alla Flaminia.

La nuova rotatoria (così come le asfaltature e gli attraversamenti pedonale rialzati realizzati su tutto l’asse viario sopra citato) fa parte degli impegni presi dall’Amministrazione comunale a seguito delle assemblee organizzate nel 2010 con i residenti di Falconara Alta. Il progetto, dal costo complessivo di 58 mila euro, sarà finanziato con gli oneri di urbanizzazione della lottizzazione di via Canonico. Tale progetto è stato studiato congiuntamente dal settore Lavori Pubblici e dalla Polizia Municipale ed è stato impostato con la finalità di snellire il traffico in quel determinato nodo viario e al contempo di rendere meno pericoloso l’incrocio migliorando la sicurezza, per i mezzi in transito e per i pedoni.

Per consentire il transito di tutte le tipologie di mezzi la rotatoria avrà un raggio di dodici metri. Quindi, data la conformazione attuale dell’incrocio, per la realizzazione dell’opera dovrà essere allargata la corona giratoria. Per consentire ciò sarà utilizzata una piccola porzione di un’area adiacente all’attuale carreggiata. Per limitare al massimo i disagi per automobilisti e residenti i lavori che saranno completati a breve verranno eseguiti per fasi distinte e successive.

ATTENZIONE non si può procedere nella direzione di marcia da via Milano verso via VIII Marzo






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2013 alle 16:49 sul giornale del 25 maggio 2013 - 1277 letture

In questo articolo si parla di cronaca, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, nuova rotatoria, via IIIV Marzo, senso unico di marcia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Nok





logoEV
logoEV