contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Rotary: 'Invecchierò ma con calma' Marina Ripa di Meana presenta il suo libro

2' di lettura
2790

Marina Ripa di Meana
Trent’anni dopo il suo dirompente bestseller “I miei primi quarant’anni”, Marina Ripa di Meana è ancora in grado di stupire.

Ospite del Rotary Ancona Conero, ha saputo riempire di nuovo la Loggia dei Mercanti, tre anni dopo la sua ultima apparizione ad Ancona, presentando “Invecchierò ma con calma”, racconto autobiografico di una donna che nella prima parte della propria esistenza ha avuto tutto: successo, bellezza, amore. “Un tempo avevo quarant’anni, un cappuccino, un cornetto e sono già a settanta”, recita l’incipit del romanzo.

E quando le si chiede cosa differenzia il controverso racconto di 30 anni fa dall’ultima fatica, lei risponde sicura:“Rispetto ad allora viviamo un periodo storico molto meno esaltante e roboante, di basso profilo. Nella prima parte della mia vita ho sgomitato per arrivare a qualcosa, la seconda parte è stata caratterizzata da tanti incontri importanti”. Molti dei quali descritti nel libro - da Cossiga, a Monti, fino a Berlusconi – insieme agli scontri pubblici con Fabrizio Corona o con Vittorio Sgarbi, che la scrittrice aveva colpito con una provocatoria “piscia d’artista”. Sgarbi, ha detto senza mezzi termini Marina Ripa di Meana “è malato d’invidia, non ama nessuno tranne se stesso”.

De “I miei primi quarant’anni”, Marina Ripa di Meana ha conservato lo stile “spregiudicato, polemico, perché non saprei essere altrimenti. E poi, non sono mai stata una scrittrice, ma una persona che ha vissuto intensamente. Per questo parlo dei miei incontri piuttosto che di me e del mio ombelico”. Ha una propensione naturale nello sfatare i tabù, quella che Gianni Agnelli definì “la donna più bella del mondo”. Nell’ultimo libro parla senza timori dell’eros che “dopo una certa età scompare. Ed è solo allora che la coppia è alla prova del vero amore, perché amarsi quando c’è l’eros è più facile, il sesso spesso risolve i problemi, finito il sesso si testa la compatibilità”.



Marina Ripa di Meana

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2013 alle 19:33 sul giornale del 27 maggio 2013 - 2790 letture