contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
articolo

Carrescia: big game fishing, 'Gli anconetani Maurizio Orlandini ed Emanuele Lolli tengono alto il nome di Ancona'

1' di lettura
2566

Piergiorgio Carrescia

Il "big game fishing" e' uno sport che sta regalando grandi soddisfazioni all'Italia ed alle Marche in particolare. Sotto questa etichetta (grande gioco) sono racchiuse un po’ tutte le tecniche che prevedono principalmente la cattura di pesci predatori sia pelagici che stanziali.

In questi giorni e' in corso in Francia la 22a edizione del Mondiale Big Game Fishing. La squadra azzurra è impegnata a Port-Saint-Louis-du-Rhône nel sud della Francia fino al 24 di agosto a sfidare le migliori nazionali di questa appassionante pesca in mare per difendere il titolo che detiene da due anni. Della nazionale mondiale fanno parte anche due anconetani e l'on. Piergiorgio Carrescia esprime la sua soddisfazione per questo brillante risultato.

"Mi complimento con Maurizio Orlandini ed Emanuele Lolli che dopo tanti successi con il loro team dorico stanno ora tenendo alto, con la Nazionale Italiana, nome della città di Ancona e delle Marche in un evento sportivo legato al mare, da sempre elemento fondamentale della nostra storia. Arrivare alla maglia azzurra in uno sport cosi impegnativo e competitivo non è facile e che ben due atleti della nostra regione abbiano raggiunto questi livelli di eccellenza deve essere motivo di orgoglio per tutti."

Come parlamentare questa felice esperienza degli atleti locali sarà motivo per sollecitare il Governo ad una maggiore impegno per la promozione sportiva anche di queste specialità alle quali si stanno avvicinando tanti giovani.



Piergiorgio Carrescia

Questo è un articolo pubblicato il 20-08-2013 alle 18:08 sul giornale del 21 agosto 2013 - 2566 letture