contatore accessi free

Bimba morta dopo una doppia operazione alle tonsille, archiviate le accuse

magistratura 1' di lettura Ancona 04/09/2013 - Archiviate le accuse nei confronti dei due medici che operarono la piccola Serena al Salesi di Ancona. La bimba era morta dopo alcune complicazioni nel febbraio 2012.

Nessuna certezza che sia stato causato da una condotta colposa dei medici l'evento che ha portato alla morte della piccola Serena nel febbraio 2012. La bimba, di soli 5 anni, era deceduta il 18 febbraio all'Ospedale Pediatrico Salesi di Ancona, dopo un doppio intervento di adenotonsillectomia dovuto all'insorgere di alcune complicazioni.

E' così che il Gip archivia le accuse nei confronti dei due chirurghi che avevano avuto in cura la bambina. I due medici, difesi dall'avv. Scaloni, avevano sostenuto fin da subito la correttezza del loro operato. Ora la famiglia, seguita dall'avv. Magistrelli, valuterà se procedere con una causa civile.






Questo è un articolo pubblicato il 04-09-2013 alle 19:22 sul giornale del 05 settembre 2013 - 1163 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Rkz





logoEV
logoEV