contatore accessi free

Latini: stato attuale del Tribunale di Ancona, 'Interrogazione per la Sicurezza'

Tribunale Giustizia 1' di lettura Ancona 04/09/2013 - "Presentata dal Consigliere Regionale Dino Latini una interrogazione affinchè attraverso organismi ed Enti competenti si verifichi lo stato attuale della messa in sicurezza del Tribunale di Ancona".

"..., quindi si richiede la verifica del rispetto di tutte le norme previste dal D.P.R. 1 agosto 2011, n. 151 riguardante il Regolamento per la disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione degli incendi, il rispetto della normativa antisismica, oltre che il rispetto del documento "procedure per la valutazione dei rischi" ai sensi del D.Lgs 81/2008."

"Mi auguro che i traslochi dei materiali cartacei ed arredi delle sedi distaccate dei Tribunali di Osimo, Jesi, Fabriano e Senigallia, confluiti presso il Tribunale di Ancona ed effettuati durante le ferie estive senza aspettare neppure il decreto correttivo che il Governo si è impegnato di emettere entro il 12 settembre pv, per apportare delle correzioni concordate con le Commissioni di merito di Camera e Senato sulla riorganizzazione delle circoscrizioni giudiziarie italiane sulla base della riforma dell'ex Ministro Severino, approvata con D.Lgs. n. 155/12, siano stati effettuati dopo un'accurata verifica e perizia tecnica dell'edificio."

"Mi auguro, inoltre, che il rispetto di tutte le norme di sicurezza vigenti sugli edifici e sul personale che vi lavora, sia stata una priorità." Richiesta la discussione urgente nel prossimo consiglio regionale previsto per il 10 settembre."


da Dino Latini
Capogruppo Assemblea Legislativa




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-09-2013 alle 18:36 sul giornale del 05 settembre 2013 - 947 letture

In questo articolo si parla di attualità, tribunale, giustizia, avvocato, giudice

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Rko





logoEV
logoEV