contatore accessi free

Teatro: 'Viva l'Italia' di Dacia Maraini a favore dell'Alzheimer marche onlus

2' di lettura Ancona 04/09/2013 - L’Associazione Alzheimer Marche Onlus, in collaborazione con la Compagnia Teatro Manet, presenterà sabato 7 settembre, alle ore 17 (e in replica alle 21), presso il Cinema Teatro Italia di Ancona, lo spettacolo Viva l’Italia di Dacia Maraini.

La rappresentazione, con il patrocinio della Regione Marche e del Comune di Ancona, è messa in scena dal Teatro Manet, con la regia di Antonio Lovascio, e ha la supervisione della stessa Maraini, autrice del libro che dà il titolo all’opera. La scenografia è curata dello scultore marchigiano Guglielmo Vecchietti Massacci.

La trama si sviluppa in un carcere, nel 1862, e propone uno scambio di dialoghi sottili e pungenti tra quattro detenuti in rappresentanza di diverse categorie sociali, con virtù e vizi che individuano, in modo divertente e grottesco, la situazione socio-politica degli anni del Risorgimento ma anche caratteristiche e incongruenze italiche mai superate. Ad arricchire l’intreccio recitativo dei quattro personaggi reclusi saranno due figure femminili: la sorella del garibaldino in carcere e la brigantessa a capo della rivolta e del processo contro i Piemontesi invasori nella città immaginaria di Ventosa.

L’iniziativa ha lo scopo di far conoscere e sensibilizzare l’opinione pubblica sull’Alzheimer, una patologia frequente in vecchiaia, drammaticamente diffusa a livello planetario di cui parlerà, prima della rappresentazione, la presidente dell’Associazione Alzheimer Marche Marina Bagantoni.

“Occasioni di incontro con il pubblico come quella offerta dallo spettacolo Viva l’Italia – dichiara la Bagantoni – ci consentono di far luce e raccontare una realtà scarsamente conosciuta. Nonostante l’entità del fenomeno, infatti, si sa poco dell’Alzheimer, spesso in modo impreciso e vago, soprattutto dal punto di vista dell’assistenza al paziente e alle famiglie nelle varie fasi della malattia. Invitiamo pertanto il pubblico a partecipare allo spettacolo del prossimo 7 settembre al Cinema Teatro Italia.

Oltre a proporvi una bellissima rappresentazione potremo illustrare brevemente le finalità della nostra Associazione per alleviare e migliorare sensibilmente la qualità della vita dei malati e, al tempo stesso, per offrire sostegno ai loro familiari”. La messa in scena di Viva l’Italia è stata definita notevole dalla stessa Dacia Maraini, mentre Piera degli Esposti ne ha parlato come di “uno spettacolo ingordo, pieno di forza animale e di inventiva”. Emma Dante ha elogiato gli attori nel ritmo e nell’armonia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-09-2013 alle 23:41 sul giornale del 05 settembre 2013 - 1065 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/RkR