contatore accessi free

Marco Gnocchini (UDC): 'Cinghiali nel Fosso Miano?' Ecco i segnali

1' di lettura Ancona 12/09/2013 - Quanto è grave il pericolo di cinghiali nel territorio del nostro Comune? Nel continuo monitoraggio della situazione del Fosso Miano ci siamo imbattuti in un cartello della Regione Marche che segnala la presenza di un sito di caccia del cinghiale in una area urbana nelle vicinanze di Vallemiano.

"..., nei pressi della ferrovia, nel fondo valle di Pietralacroce. Quello che credevamo un esagerazione dei residenti, che da anni denunciano situazioni di degrado e di pericolo unite alla presenza di topi e di altre specie di animali e d’insetti, risulta effettivamente una realtà certificata dalle istituzioni. Quasi quotidianamente notizie allarmanti sulla presenza di questo pericoloso animale riempiono le pagine delle cronache locali. Ora però quello che appariva un problema circoscritto alla zona del Conero rischia di diventare un’emergenza anche per le aree abitate."

"Il proliferare incontrollato dei cinghiali sul nostro territorio, i danni che arrecano, gli incidenti lungo le strade provinciali e il pericolo per la pubblica incolumità dei cittadini che ormai avvistano gli ungulati nei pressi delle proprie case, sono problemi non più prorogabili e che chiedono un intervento urgente soprattutto da parte della competente Amministrazione provinciale. Chiederò al Sindaco di attivarsi in questo senso a tutela della sicurezza dei cittadini anconetani."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-09-2013 alle 00:50 sul giornale del 12 settembre 2013 - 1920 letture

In questo articolo si parla di attualità, Marco Gnocchini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/RC1