contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Unitre Falconara: domani all’Excelsior inaugurazione del 24esimo anno accademico con Luigi Sandri

2' di lettura
1879

Si svolgerà domani (9 ottobre) al Cinema Excelsior dalle 17,30 l’inaugurazione del nuovo anno accademico dell’ l’Università della terza età di Falconara con la prolusione del dottor Luigi Sandri, giornalista e scrittore, sul tema: “Gerusalemme tra venti di guerra e sogni di pace”.

Sandri oltre ad essere stato per lungo tempo corrispondente dell’ANSA da Tel Aviv, collabora con varie testate giornalistiche ed è vaticanista dell’Ecumenical news International e della rivista per il dialogo interreligioso. “L’incontro - spiegano dall’Unitre - è aperto a tutta la cittadinanza per l’attualità dell’argomento e lo spessore culturale dell’ospite. Sarà un’occasione di riflessione sul tormentato Medio Oriente in cui la continua violenza delle guerre e degli scontri tra le diverse fazioni in lotta, non costituisce certo terreno favorevole per quella pace tanto desiderata”.

Durante l’anno accademico saranno numerosi i momenti culturali e ricreativi aperti, come di consueto, a tutta la cittadinanza e intanto sono state aperte a settembre scorso le iscrizioni al nuovo anno accademico. Anche quest’anno infatti l’Università della terza età di Falconara, che da ventiquattro anni opera sul territorio con proposte culturali e sociali, riprende la sua attività che prenderà il via proprio dopo l’inaugurazione dell’anno accademico di domani. Varie le proposte con ben 60 tra corsi e laboratori, grazie all’impegno di 110 docenti volontari impiegati nell’attività didattica. Variegate anche le sedi e i locali dove si svolgeranno le lezioni che vanno dalle strutture scolastiche (scuola media Giulio Cesare, scuole Zambelli, Liceo Cambi-Serrani) a quelle ricreative (Circolo leopardi, Centro Pergoli, Bar Bedetti, Ristorante Villa Amalia).

Oltre ai corsi ormai consolidati e seguiti come quelli di storia, astronomia, latino, storia dell’arte e della letteratura, filosofia, lingua inglese e spagnola, scrittura poetica, informatica, ginnastica, ballo, yoga, pasticceria, pittura, ceramica, ricamo, taglio e cucito, ferri ed uncinetto, chitarra, teatro, bridge, burraco, scacchi, patchwork, micologia e botanica, legatoria e fotografia, saranno allestiti anche una serie di nuovi insegnamenti tra cui: oltre il gusto, pilates, cucina naturale, storia-società-cultura, tango argentino, joung theatre, psicologia, e cultura e mensa.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2013 alle 13:21 sul giornale del 09 ottobre 2013 - 1879 letture