contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Myriam Fugaro candidata alla Segreteria provinciale del Pd: 'Una candidatura collettiva'

2' di lettura
2079

Una candidatura collettiva, per portare in provincia una nuova idea di politica, all’insegna della concretezza e della partecipazione. Myriam Fugaro, 43enne, avvocato, capogruppo consiliare e coordinatrice del Circolo PD di Corinaldo, è la candidata alla carica di Segretario provinciale di Ancona del Partito Democratico.

La Fugaro vanta una lunga esperienza nell’associazionismo e nel campo dei diritti civili e delle donne. Componente della Commissione Pari Opportunità della Regione Marche dal 2006 al 2010, componente del Comitato per le Pari Opportunità presso l'Ordine degli Avvocati di Ancona, dal 2007 è presidente dell’associazione “Donne e Giustizia” di Ancona, che gestisce il centralino antiviolenza per donne vittime di violenza della Provincia di Ancona. La sua proposta inserisce un percorso inedito, che riassegni di nuovo un ruolo da protagonista ai Circoli, che metta al centro la trasparenza e il ruolo degli Amministratori, restituisca un posto al centro del dibattito politico alla qualità della vita, alla Cultura, alle “buone pratiche” e le tematiche ambientali, alla riconversione, ecologica e dunque economica ed occupazionale, del Territorio. Il PD provinciale dovrà, in questo contesto, recitare un costante ruolo attivo e da protagonista, in collaborazione con i Circoli e gli Organi provinciali del partito, le Istituzioni locali, provinciali e la Regione, ma anche con i cittadini, attraverso le loro rappresentanze (comitati, associazioni etc), in un lavoro costante di confronto e condivisione. “

”Cominciamo dalla base” è il titolo della mozione depositata venerdi in Federazione provinciale – afferma Fugaro - un titolo che prende spunto da un recente slogan del Partito Democratico, “Senza la base scordatevi delle altezze’, che sintetizza molti aspetti delle linee programmatiche e del PD che vorrei. Un PD in cui le scelte non vengono prese secondo il criterio delle ‘trattative fra pochi noti’, ma attraverso un confronto aperto con la base ed una discussione all’interno degli Organi preordinati secondo lo Statuto, ossia nella Direzione e nell’Assemblea provinciale. Per questo mi candido alla Segreteria provinciale del Partito Democratico di Ancona.

Una candidatura collettiva, con una squadra chiara sin da subito, che non guarda alle singole appartenenze di mozione, scelta tenendo conto di pochi criteri: la territorialità ed una visione condivisa della politica, in contrapposizione alle logiche correntizie, che hanno logorato il partito e creato disaffezione negli iscritti e nei nostri elettori”. Per ripartire dalla base, per ridare forza e credibilità al Partito Democratico.


ARGOMENTI

da Comitato a sostegno della candidatura di Myriam Fugaro


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-10-2013 alle 21:14 sul giornale del 23 ottobre 2013 - 2079 letture