contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Violenza sulle donne: dopo il caso di Monachesi, Snoq Riviera chiede misure più incisive

2' di lettura
1501

Siamo indignate di come ancora una volta all’evidenza dell’ atto violento subito dalla signora Samuela Pierini accoltellata dal convivente di fronte alla loro bimba di 3 anni, assistiamo alla mistificazione della verità .

Non entriamo nel merito delle procedure processuali, ma ribadiamo che la vittima è Samuela alla quale va tutta la nostra vicinanza e tutto il nostro sostegno. Al contempo non possiamo non evidenziare come in questa regione assistiamo all’accentuarsi di atti di violenza nei confronti delle donne. Non possiamo tacere di fronte a fatti come quelli avvenuti a Castelfidardo e a Porto Recanati negli ultimi giorni, come non possiamo dimenticare il femminicidio di Marcelli di Numana ed il tentato femminicidio di Osimo , come il gravissimo atto di violenza nei confronti dell’avvocata di Pesaro e della giovane donna di Pergola.

Casi che hanno sconvolto il nostro territorio nell’ultimo anno. Noi donne di Snoq Riviera del Conero stanche di assistere , nell’indifferenza generale a tali fenomeni ci rivolgiamo agli amministratori regionali e locali per chiedere che cosa si sta facendo per contrastare questo fenomeno. Sappiamo che la regione ha finanziato con fondi propri i centri antiviolenza ,e questa è buona cosa, ma non basta. Bisogna attuare tutte le politiche possibili di contrasto al fenomeno della violenza e del femminicidio a partire dal coordinare tutti gli attori istituzionali : Regione, Comuni, Provincie, Forze dell’Ordine , istituti scolastici, Asl, giornalisti ed operatori sociali ecc. per arrivare ad attuare misure ben più efficaci che possano essere di vero contrasto alla violenza di genere.

Chiediamo a tutte le associazioni ed in particolare ai centri antiviolenza di unirsi a noi in questa richiesta nella convinzione che questa battaglia la si può vincere solo insieme. Snoq Riviera del Conero è un Comitato di “Se non ora quando” che unisce donne marchigiane impegnate nella costruzione e difesa dei diritti delle donne. Per conttattarci e unirsi a noi scrivere a snoqrivieradelconero@gmail.com . Snoq Riviera del Conero



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-10-2013 alle 12:51 sul giornale del 31 ottobre 2013 - 1501 letture