contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Basket: la Stamura fa scena muta a Falconara e subisce un pesante 93-57

2' di lettura
992

basket generico

La prima sconfitta stagionale dei biancoverdi arriva in un derby senza storia. Amatori Basket sempre padrone del campo e match praticamente chiuso a metà gara. Prossimo turno domenica 10/11 in casa contro S. Benedetto.

Ci sarebbe voluta tutta un'altra Stamura per cercare di creare qualche problema alla forte formazione allenata da Reggiani ed invece i biancoverdi fin dall'inizio del match hanno dato brutti segnali. Molli sulle gambe, impacciati, inspiegabilmente timorosi, confusionari ed imprecisi in attacco e colpevoli di banali distrazioni in difesa. Molto più tonica Falconara con Benini e Chiorri a trascinare la squadra sul 19-8, punteggio sul quale si chiude il primo quarto.

Le prediche di Marsigliani non trovano riscontri nel comportamento di Giachi e compagni e la Stamura anche nel secondo parziale continua a concedere canestri facili ed a sprecare in attacco. Ben presto i padroni di casa prendono il largo arrivando a +20 (37-17 al 18°); a metà gara il punteggio pare già una sentenza: 43-24. La musica non cambia nel terzo parziale, la Stamura non pare proprio in grado di invertire in qualche modo l'andamento del match. Anzi si fa buio pesto sotto la gragnuola di triple dell'ex Chiorri (alla fine per lui 28 punti) che portano il divario fino a 30 punti. Si va all'ultimo quarto di gioco sul punteggio di 67 a 40.

Del tutto superflui gli ultimi dieci minuti; il coach dei falconaresi (anch'egli anconetano) concede la standing ovation a "Ludo" Chiorri. Esce il bomber ma il vantaggio si dilata ulteriormente fino a 40 lunghezze (91-51) per poi attestarsi sul 93 a 57 alla sirena finale. Primo brusco stop di stagione per la Stamura; una sconfitta con l'Amatori Basket Falconara era nei pronostici, ma resta il rammarico per non aver assistito ad un match combattuto bensì ad un monologo, con i biancoverdi anconetani a fare da soffice sparring partner.

Va comunque detto che in questo girone Falconara è l'unica vera corazzata, tutte le altre, Stamura compresa, non uno ma diversi gradini più sotto. A Marsigliani ora il non semplice compito di ricompattare il gruppo, continuare nel lavoro cercando di eliminare i difetti evidenziati in modo impietoso nel match di Falconara e riprendere al più presto la marcia. Domenica prossima al PalaRossini arriva il Basket S.Benedetto, ancora fermo a zero punti.



basket generico

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2013 alle 20:08 sul giornale del 05 novembre 2013 - 992 letture