contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: Multiservizi Spa: Cic, 'Il Consiglio comunale e cittadini tenuti all’oscuro'

1' di lettura
1193

Falconara Bene Comune Riccardo Borini sindaco

Il Consiglio comunale di Falconara Marittima e tutti i cittadini falconaresi sono stati tenuti all’oscuro dall’Amministrazione Brandoni riguardo ai motivi e metodi di trasformazione della Società Multiservizi SpA in una società che punta a gestire acqua, gas, elettricità e rifiuti previo l’accordo con un nuovo partner.

Si è appreso in modo generico che cosa sta avvenendo mentre il Consiglio comunale di Falconara Marittima che ha competenza su tale materia (art. 42 del D.Lgs 267/2000) non è stato mai informato e non ha mai valutato. Pertanto FBC e CiC hanno chiesto all’Amministrazione comunale la immediata consegna dei verbali delle assemblee dei soci di Multiservizi SpA per capire anche la posizione assunta dal Comune senza alcun mandato del Consiglio.

1) Quante assemblee dei soci di Multiservizi SpA ci sono state sul progetto?

2) Quale posizione ha assunto il Comune?

3) Che rilevanza ha per il Comune essere socio contemporaneamente di MMS/HERA e Multiservizi SpA?

Inoltre FBC e CiC hanno inviato una nota al Presidente di Multiservizi SpA e ai Socie dell’Assemblea di Multiservizi SpA nella quale si segnala che “il Sindaco di Falconara Marittima - o altro Rappresentante designato dalla stessa Amministrazione comunale - non potrà formulare alcuna posizione ufficiale a nome del Comune di Falconara Marittima in merito ai temi da trattare in ambito dell’Assemblea dei Soci di Multiservizi S.p.A. il 07 novembre“



Falconara Bene Comune Riccardo Borini sindaco

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2013 alle 01:25 sul giornale del 07 novembre 2013 - 1193 letture