contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA >

Partita la raccolta firme per trasformare l'ex Scuola di Varano in un centro socio-culturale. Una sollecitazione per interrompere il 'degrado'

2' di lettura
1718

Partita la raccolta firme per il recupero edilizio dell'ex Scuola di Varano ad Ancona. A segnalarlo alla redazione un cittadino. La richiesta è che l'edificio diventi un centro polifunzionale socio-culturale. Una sollecitazione per interrompere il 'degrado'.

E' partita la raccolta di firme per il recupero edilizio della Ex Scuola Di Varano (fraz. Varano di Ancona) e richiesta di concessione dell’edificio per la creazione di un Centro polifunzionale socio-culturale attraverso Finanziamento dalla base ed Autocostruzione con Cantiere Scuola, in collaborazione con il Comune di Ancona, Università, Parco del Conero. Nelle sue aule si sono alternate diverse generazioni di scolari, che rispecchiano tutto il tessuto storico-antropologico varanese e della zona del PARCO DEL CONERO.

Tutto ciò fino della sua chiusura e progressiva caduta verso il dimenticatoio. Si propone un rapido recupero edilizio della struttura e il riutilizzo di essa per attività la cui finalità sia di interesse pubblico, culturale, ricreativo ed istruttivo o didattico, necessità delle quali la Zona ha bisogno.

Sollecitiamo, quindi chi di dovere, affinché ci si adoperi quanto prima possibile per interrompere il degrado e che sia finalmente restituito valore alla ex scuola e alla storia e memoria dei cittadini del luogo. L’iniziativa puo’ essere considerato una sperimentazione sociale in chiave moderna, indirizzato anche a chi vuole investire in un progetto della Comunità del Parco Conero per costruire un contenitore polifunzionale - con utilità culturale e sociale per tutte le età, centro educativo e scuola sostenibile, laboratorio artistico-teatrale, danza e movimento corporeo, memoria del dialetto ed altre arti, mestieri e tradizioni antiche, moda ecosostenibile, cafè del recupero, corsi di fotografia e ceramica, diffusione di prodotti tipici, biologici e della filiera corta del Conero e delle Marche, spazio per dopo scuola, attività ricreativa popolare, Cohausing, Conferenze e Work-shop, ed altro.

Nulla vieta l’allestimento di uno sportello internet per servizi comunali, informazioni socio-sanitarie e turistiche. La Petizione è stata iniziata il 25 Novembre 2012 ed in data 19 Dicembre è stato firmato da 206 persone online e 232 su registro cartaceo (totale 438 firme); attualmente più di 780 persone hanno firmato la petizione.

Per firmare la petizione, clicca qui: http://www.petizionepubblica.it/PeticaoVer.aspx?pi=Varano. Chi volesse firmare o partecipare alla petizione popolare può chiedere informazioni a exscuolavarano@gmail.com.



Questo è un articolo pubblicato il 06-11-2013 alle 09:01 sul giornale del 07 novembre 2013 - 1718 letture