contatore accessi free

Falconara: spiaggia, gravi danneggiamenti ai capanni di Villanova. Sindaco e Vicesindaco in sopralluogo

1' di lettura 14/11/2013 - Allertata alle 7,30 di questa mattina dalla Guardia Costiera, nel corso del consueto giro di ispezione sull’arenile degli uomini del Comandante Rocco Polimeno, l’ Amministrazione comunale tramite il Comandante della polizia municipale Stefano Martelli ha accertato che nel corso della notte sono stati perpetrati una serie di gravi danneggiamenti a diversi capanni situati sulla spiaggia di Villanova.

Anche i carabinieri della locale Tenenza sono stati allertati e hanno provveduto ai primi rilievi investigativi. Sul posto Sindaco e vicesindaco hanno preso atto di una situazione diventata intollerabile. “Diventa urgente ed improcrastinabile - dichiara il vicesindaco Clemente Rossi - approntare un programma di installazione di un impianto anche localizzato di videocamere in grado di contribuire al controllo della situazione. Sono in corso le indagini per individuare gli autori. Apparirebbe evidente una volontà di vandalismo più che predatoria. Comunque rimarremo attenti sulla situazione per capire quali strategie adottare per scongiurare il ripetersi di questi episodi”.

Il Sindaco Goffredo Brandoni esprime preoccupazione per quanto accaduto, confida nella pronta individuazione dei responsabili e ribadisce la fiducia nel lavoro delle forze dell’ordine. Il primo cittadino auspica inoltre che coerentemente all’impegno preso nella riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutasi ieri in Prefettura sia garantito un maggior presidio del territorio da parte di tutte le forze di polizia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2013 alle 14:04 sul giornale del 15 novembre 2013 - 1837 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, spiaggia, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, goffredo brandoni, sopralluogo, Clemente Rossi, villanova, raid

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Uti





logoEV
logoEV