contatore accessi free

Rugby: importante vittoria per il Falconara Rugby

palla rugby 2' di lettura Ancona 21/11/2013 - Importante vittoria in trasferta per i ragazzi del Falconara Rugby che domenica 17 hanno espugnato con il punteggio di 13 a 23 il difficile Sena Park del Sena Rugby.

Serviva una vittoria ai gialloblu per riscattare e concretizzare quanto di buono fatto nella precedente sfida di Macerata dove, nonostante un buon gioco e il coraggio mostrato, non sono arrivati i punti sperati. Dopo solo 8 minuti, infatti, sono proprio i ragazzi dei mister Fagioli e Marinelli ad andare in vantaggio sfruttando un calcio di punizione prontamente trasformato da Bianconi. Per vedere però la prima meta dell’incontro bisogna attendere la fine del primo tempo, quando al 31’ Lanari riesce a sfondare la difesa dei padroni di casa e realizzare così 5 punti, fissando il punteggio al termine della prima frazione di gara sullo 0 a 8. Nella ripresa il copione non cambia. A 5 minuti dal fischio d’inizio il Falconara è ancora in attacco e grazie ad una maul riesce ad avanzare fino a consentire a Regini di schiacciare il pallone in meta.

La risposta del Sena è immediata e riesce ad accorciare le distanze grazie alla trasformazione di un calcio di punizione. Ma è ancora gialloblu il possesso del gioco, ed è ancora Lanari ad andare in meta allungando ulteriormente il gap tra le due franchigie, ma la partita non è finita e i padroni di casa riescono a piazzare un altro calcio di punizione. A suggellare lo splendido lavoro svolto degli avanti falconaresi ci pensa Loccioni, che concretizza in meta l’avanzata del pacchetto da mischia ordinata.

Il Sena non si arrende e al 27 realizza la sua prima meta fissando così il punteggio sul definitivo 13 a 23. “Siamo contenti per l'atteggiamento aggressivo e positivo – commentano i mister Fagioli e Marinelli -. Forse si sarebbe potuto usare di più il piede nel corso del primo tempo dove nonostante tutto abbiamo attaccato quasi sempre ma concretizzato troppo poco. Meno positivi gli ultimi 10 minuti invece, dove ci siamo fatti prendere dall'ansia per non aver ancora chiuso la partita. Molto positive le fasi statiche dove abbiamo dominato (1meta da mischia chiusa ed 2 da maul dopo touche).”






Questo è un articolo pubblicato il 21-11-2013 alle 11:29 sul giornale del 22 novembre 2013 - 1124 letture

In questo articolo si parla di sport, Rugby Falconara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/UOp





logoEV
logoEV
logoEV