contatore accessi free

'Dove siamo capitati'. L'esordio del giovane autore jesino Paolo Termentini

1' di lettura Ancona 03/12/2013 - Mercoledì 4 dicembre, ore 18.30, alla Casa delle Culture di Ancona il giovane autore jesino Paolo Termentini presenta il suo libro d’esordio Dove siamo capitati (Italic/Pequod), nell’ambito della rassegna Ebbri di libri. Incontri con i vignaioli ed editori indipendenti.

Ancora un appuntamento dedicato alla letteratura locale con Ebbri di libri. Incontri con i vignaioli ed editori indipendenti, organizzato nell’ambito del Progetto Cosmoteca, con la presentazione di Dove siamo capitati, romanzo d’esordio del giovane autore jesino Paolo Termentini, mercoledì 4 dicembre, alle 18.30,presso la Casa delle Culture di Ancona, ex-mattatoio, via Vallemiano 46. Dove siamo capitati, edito da Italic / Pequod nel 2013, è il primo libro di Paolo Termentini, giornalista freelance.

In 7 capitoli narra altrettante storie di normale vita quotidiana, intrecciando le vicende dei protagonisti con le esistenze di chi vive accanto a loro: un vicino, un collega o un amico, tanto che ogni lettore potrebbe ritrovarsi comodamente in molte pagine. I protagonisti sono individui comuni: un giovane commerciante online, una moderna coppia in carriera, un rampollo annoiato, un fotografo di grido, un medico prossimo alla pensione, una studentessa fuori sede, un militare sopravvissuto a una guerra.

La particolarità di questo romanzo: ognuno dei protagonisti, più o meno direttamente, si ritrova costretto dall’invadenza del caso a fare i conti con la propria condizione individuale, su cui pesano inevitabilmente le tare del passato e del proprio vissuto. A tirare le somme delle loro azioni, non è la morale ma l’ineluttabilità della vita. A seguire degustazioni di vini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2013 alle 17:00 sul giornale del 04 dicembre 2013 - 1397 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, libro, Paolo Termentini, dove siamo capitati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/VqE