contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Inagurata ad Ancona la petizione popolare 'Entro il 2012 nuove regole in Europa o l'Italia esca dall'Euro'

2' di lettura
1278

Inaugurata in piazza Roma ad Ancona la petizione popolare 'Entro il 2012 nuove regole in Europa o l'Italia esca dall'Euro'.

Nella giornata di venerdì, 6 dicembre, il Movimento Prima l'Italia, capeggiato dall'on. Gianni Alemanno a livello nazionale e da Giovanni Zinni nelle Marche, hanno inagurato la petizione popolare “ENTRO IL 2014: NUOVE REGOLE IN EUROPA O L’ITALIA ESCA DALL’EURO” nel capoluogo di Regione, ad Ancona in Piazza Roma alle ore 17.30, che proseguirà in tutte le principali città delle Marche nelle prossime settimane. Il Circolo territoriale di Ancona del Movimento, composto da tantissimi giovani guidati dal Presidente Domenico Basso e dal Responsabile Giovanile della Provincia di Ancona Angelo Eliantonio, svolgerà i banchetti anche nei prossimi giorni sempre ad Ancona in tutta la città.

Sabato una nutrita delegazione dei circoli delle Marche di Prima l'Italia con Giovanni Zinni parteciperà invece a Roma al Convegno scientifico internazionale “L'EURO CONTRO L'EUROPA? LA MONETA UNICA DI FRONTE ALLA CRISI GLOBALE" dove interverranno importantissimi economisti del calibro di Bagnai, Fara, Sapir e Granville insieme a Gianni Alemanno, per dimostrare che è possibile far uscire l'Italia tecnicamente dalla moneta Euro senza contraccolpi disastrosi.

“Anche nelle Marche, la regione più importante d'Italia per le piccole e medie imprese del sistema manifatturiero – dicono Giovanni Zinni, Domenico Basso e Angelo Eliantonio – stiamo risentendo degli effetti negativi della politica europea. Se è pur vero che la politica italiana in questi anni è stata incapace di razionalizzare la spesa pubblica, è altrettanto vero che il rigorismo dell'UE ci sta massacrando. Il fiscal compact e il patto di stabilità rendono l'Euro troppo costoso a carico delle famiglie e delle imprese. Con questa petizione vogliamo che il Governo Italiano rimetta in discussione i trattati che ci legano alla moneta Euro. Altrimenti è meglio tornare alla Lira e in fretta. I segnali della ripresa non esistono.”

Angelo Eliantonio Responsabile Provinciale Giovani di Prima l'Italia Domenico Basso Presidente del Circolo Prima l'Italia di Ancona Giovanni Zinni Consigliere Regionale Coordinatore Regionale Prima l'Italia



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2013 alle 21:24 sul giornale del 07 dicembre 2013 - 1278 letture